BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINALE COPPA ITALIA 2012/ Juventus-Napoli, De Marchi vs. Bruscolotti: la sfida è già cominciata (esclusiva)

Una finale tra due grandi squadre, quella che si giocherà stasera allo Stadio Olimpico alle 20,45. La partita che aggiudicherà la Coppa Italia 2012 vedrà contrapposte Juventus e Napoli

Alex Del Piero (Foto: Infophoto) Alex Del Piero (Foto: Infophoto)

FINALE COPPA ITALIA 2012: JUVENTUS-NAPOLI A CONFRONTO DE MARCHI E BRUSCOLOTTI (ESCLUSIVA) - Una finale tra due grandi squadre, quella che si giocherà stasera allo Stadio Olimpico alle 20,45. La partita che aggiudicherà la Coppa Italia 2012 vedrà contrapposte Juventus e Napoli. I partenopei hanno vinto l'ultima volta questo trofeo nel 1987, la Juventus nel 1995. Ma se i bianconeri sono reduci da una stagione straordinaria con la vittoria del campionato, senza aver subito neanche una sconfitta e sognano un'accoppiata eccezionale, il Napoli vorrebbe portare a casa un trofeo dopo tanto tempo. Incontro comunque più equilibrato del previsto, nonostante tutti diano la formazione diretta da Antonio Conte favorita. In una partita secca può succedere sempre di tutto. Dipenderà forse anche dall'atteggiamento, dalla concentrazione con cui Juventus e Napoli affronteranno questa finale. Per commentarla abbiamo scelto di rivolgerci a Marco De Marchi e Giuseppe Bruscolotti, che nella loro carriera hanno vestito rispettivamente la maglia della Juventus e quella del Napoli. Eccoli in questa intervista a Ilsussidiario.net (clicca qui per la diretta live di Juventus-Napoli).

Che partita sarà Juventus – Napoli?

De Marchi/ Sarà una partita molto interessante. La Juventus ha disputato una stagione straordinaria, mostrando di essere una squadra eccezionale. Non deve dimostrare niente di speciale. Anche il del resto Napoli ha disputato una buona annata, competendo per traguardi importanti.

Bruscolotti/ Sarà una partita combattuta perchè tutte e due le squadre vogliono vincere, la Juventus per conquistare l'accoppiata Scudetto – Coppa Italia, il Napoli perchè ha la possibilità di vincere il primo trofeo dopo tanto tempo.

Come la Juventus dovrà affrontare il Napoli?

De Marchi/ In questa stagione la Juventus non si è mai posta il problema di come affrontare le squadre avversarie. E' scesa sempre in campo consapevole di imporre il suo gioco, senza pensare a quale formazione aveva davanti.

Bruscolotti/ La Juventus dovrà evitare quelle ripartenze, quei contropiedi che sono la forza del Napoli.

E come il Napoli dovrà affrontare la Juventus?

De Marchi/ Il Napoli certamente dovrà puntare su quelle ripartenze, su quei contropiedi che sono la forza della sua squadra, avendo anche giocatori veloci, utili per questa tattica calcistica.

Bruscolotti/ Il Napoli dovrà evitare di farsi superare dalla Juventus sul piano agonistico.La forza della formazione bianconera infatti è quella di puntare su un calcio molto fisico.

Con Del Piero - Vucinic cosa cambierà in attacco?

De Marchi/ Non credo che cambi molto per la Juventus. La formazione bianconera ha la possibilità di mandare in campo, di far giocare nel reparto offensivo tanti attaccanti, avendo a disposizione calciatori tutti di ottimo valore.

Bruscolotti/ E' la coppia migliore che la Juventus potrà presentare in campo.

Del Piero infatti è ancora un giocatore di grande classe. Il Napoli dipenderà sempre da Cavani e Lavezzi?

De Marchi/ Bisogna dire che questi due giocatori sono i più forti nel reparto offensivo del Napoli e riescono a essere risolutivi spesso in zona goal.

Bruscolotti/ Lavezzi ha fatto qualche rete in più questa stagione, Cavani è il finalizzatore di tutte le azioni offensive del Napoli. Saranno probabilmente proprio loro gli uomini gol del Napoli in questa partita.

Conterà l'entusiasmo della Juventus in questa finale?