BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Gubbio-Juve Stabia live (0-0 p.t. Serie B 2011/2012): la partita in temporeale

Pubblicazione:lunedì 7 maggio 2012

Gubbio-Juve Stabia in campo alle 19 (Infophoto) Gubbio-Juve Stabia in campo alle 19 (Infophoto)

DIRETTA GUBBIO-JUVE STABIA LIVE (0-0 PRIMO TEMPO SERIE B 2011/2012): LA PARTITA IN TEMPOREALE - 0-0 alla fine del primo tempo tra Gubbio e Juve Stabia. Piove tantissimo sul Barbetti, ma piovono anche le occasioni: chi pensava ad una classica partita di fine stagione si deve ricredere, perchè il Gubbio ha comunque l'obbligo di vincere e quindi spinge, ma la Juve Stabia risponde colpo su colpo. Ne viene fuori una prima frazione vivace e giocata su buoni ritmi, forse leggermente confusa a tratti ma comunque interessante. La Juve Stabia deve fare a meno di Sau e Danilevicius, e queste due assenze si fanno sentire perchè Mbakogu, e soprattutto un invisibile Falcinelli, non riescono a dare peso all'attacco. La prima occasione ce l'hanno i padroni di casa: Mario Rui, acquistato dal Parma proprio ultimamente, sfonda a sinistra e mette in mezzo, ma Almici, che arriva a rimorchio nella prateria lasciata dalla difesa delle Vespe, ciabatta orribilmente con il destro e consegna palla a Colombi. Dall'altra parte restituisce il favore Falcinelli: cross di Erpen, Farabbi si fida e fa scorrere, sul secondo palo Mbakogu ci crede e serve dentro il compagno di reparto che, con la porta spalancata davanti, manda sul fondo. E scompare definitivamente dalla gara. La gara si accende, Lunardini gode di libertà per impostare, Guzman si nota tra le linee, la Juve Stabia ribatte: dopo una punizione di Guzman deviata da Colombi, Erpen ha la palla gol più clamorosa dell'incontro, ma su cross da sinistra di Mbakogu manda fuori di un millimetro con il tuffo di testa. Da lì in poi è solo Gubbio, che ci prova in tutti i modi ma trova un eccellente Colombi sulla propria strada: prima su conclusione da fuori di Ciofani, poi su sventola di Lunardini, infine su sinistro di Mario Rui. In mezzo c'è anche l'ammonizione per Mbakogu: il nigeriano scappa a Benedetti che però lo tiene nel mirino e si appoggia lievemente dentro l'area: l'attaccante delle Vespe cade come se fosse stato pugnalato, e Cervellera non può che estrarre il giallo. Si va al riposo a reti bianche, ma ci si è divertiti e la ripresa promette bene, perchè il Gubbio ha 45 minuti in meno per provare a vincere e dovrà necessariamente scoprirsi.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI GUBBIO-JUVE STABIA LIVE (SERIE B 2011/2012): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE


  PAG. SUCC. >