BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Germania-Portogallo (1-0): i voti, la cronaca e il tabellino (Gruppo B, Europei 2012 - prima giornata)

Joachim Loew (Foto: InfoPhoto)Joachim Loew (Foto: InfoPhoto)

Rui Patricio 6.5: opera anche delle buone parate ma neanche un allungo estremo gli avrebbe permesso di parare la zuccata di Gomez.

Pereira 6: soffre Podolski e Ozil che troppo spesso gli si fanno sotto, lui si difende come può guadagnandosi una meritata sufficienza.

Alves 6.5: imposta l'azione con mirabili lanci dalla retroguardia che se vanno sugli esterni hanno un senso ma, se finiscono per cercare centralmente Postiga, fanno solo la fortuna dei tedeschi. In fase difensiva se la cava egregiamente.

Pepe 6: il solito lottatore un che ti salva sempre all'ultimo ma basta un cross che Gomez ti punisce.

Coentrao 6.5: spinge ma sopratutto copre come al Madrid ha fatto poche volte (vi ricordate contro il Bayern?). 

Moutinho 6: galleggia tra il centrocampo e la trequarti, il suo limite è andare a fasi alterne.

Veloso 5.5: troppe volte si affida a lanci che servono a poco, dovrebbe privilegiare di più il fraseggio.

Meireles 5: si nota poco, cerca di fare tutte e due le fasi ma non si rende mai protagonista.

Nani 5: è una zanzarina che da fastidio ma non morde mai, gli manca la cattiveria.

Postiga 4.5: nullo, non riesce mai ad essere pericoloso.

Ronaldo 5: ci mette troppo a entrare in partita poi qualche tiro e anche un po' di sfortuna ma da lui ci si aspetta di più. Dovrebbe spaccare il mondo.

Ct. Bento 6: la sua è una squadra bene impostata in fase difensiva ma in zona gol sbaglia troppo  costruendo le occasioni più importanti solo negli ultimi minuti alla disperata ricerca di un pari.            

 

(Giorgio Davico - @ginovico)

 

 

© Riproduzione Riservata.