BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EURO 2012/ Ucraina-Francia e Svezia-Inghilterra: le partite in programma oggi (gruppo D)

Pubblicazione:venerdì 15 giugno 2012

Andriy Shevchenko (INFOPHOTO) Andriy Shevchenko (INFOPHOTO)

EUROPEI 2012, PRESENTAZIONE DELLE PARTITE DI OGGI – Anche la seconda giornata dell'Europeo 2012 sta per finire: infatti oggi scende in campo per la seconda volta anche il gruppo D, cioè l'ultimo. Le partite in programma sono Ucraina-Francia e Svezia-Inghilterra. Ieri intanto si è giocato nel gruppo C: come tutti sanno, l'Italia ha pareggiato contro la Croazia (1-1), mentre la Spagna ha travolto l'Irlanda di Giovanni Trapattoni (4-0), che è così già eliminata. Ora passeremo quattro giorni a scervellarci su tutte le ipotesi di qualificazione e a temere un “biscotto” in Spagna-Croazia: ma questa sarà la cronaca di lunedì, per ora torniamo all'attualità.

Alle ore 18.00 riflettori puntati sulla “Donbas Arena” di Donetsk, per la partita Ucraina-Francia – che sarà l'ultima in orario pomeridiano, da domani l'ultima giornata dei gironi sarà con le partite in contemporanea alle ore 20.45, che sarà poi l'orario anche di quarti, semifinali e finale – che vedrà il ritorno in campo dei padroni di casa, euforici dopo il successo contro la Svezia all'esordio, firmato dal “grande vecchio” Andriy Shevchenko. La qualificazione appare ora una possibilità concreta, anche se ora cresce il livello di difficoltà delle partite: la Francia di Laurent Blanc è certamente la squadra più dotata del girone in quanto a tasso tecnico e qualità dei giocatori. I “galletti” sono reduci da un dignitoso – ma certamente non esaltante – pareggio con l'Inghilterra, e dovranno cercare la vittoria per evitare di ritrovarsi in una situazione molto simile a quella dell'Italia. Sulla carta restano i favoriti appunto per la superiore qualità, ma non si può sottovalutare che l'Ucraina è comunque una formazione con qualità rispettabili e soprattutto un entusiasmo formidabile. Il pronostico dunque è apertissimo.

In serata invece ci si trasferisce nella capitale ucraina: alle ore 20.45 è infatti in programma a Kiev Svezia-Inghilterra. Qui ci sono le due deluse: la Svezia ha perso, forse un po' a sorpresa, all'esordo e ora ha già l'acqua alla gola, l'Inghilterra invece ha strappato un pareggio certamente positivo contro la Francia, ma vive tra la sfiducia generale dell'opinione pubblica e deve a tutti i costi lanciare un messaggio forte per volgere in positivo questi Europei. Insomma, tanto per essere chiari: entrambe le formazioni devono vincere questa sera.


  PAG. SUCC. >