BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Grecia-Russia live (1-0 p.t. Europei 2012): la partita in temporeale

Grecia-Russia chiude il primo tempo con il risultato di 1-0. Un primo tempo assolutamente dominato dalla Russia, ma il calcio è questo. La diretta di Grecia-Russia live in temporeale

Un'immagine della partita giocata nel 2008 (Infophoto)Un'immagine della partita giocata nel 2008 (Infophoto)

Grecia-Russia chiude il primo tempo con il risultato di 1-0. Un primo tempo assolutamente dominato dalla Russia. La formazione russa fin da subito ha cercato di imporre il proprio ritmo di gioco anche se i vari Kherzakov, Dzagoev, Arshavin non riescono a pungere. L'azione più bella arriva sull'asse Dzagoev-Arshavin con quest'ultimo che al volo non riesce a battere il portiere greco. La Grecia non riesce a reagire, davanti il solo Gekas non può nulla e Samaras gioca come esterno a sinistra quasi come un tornante. Ma il calcio è molto strano. Dopo un predomonio della Russia negli ultimi 25' minuti di gioco, arriva clamorosamente nel finale del tempo il gol della Grecia. Fallo laterale per i greci, Ignasevich sbaglia di testa regalando la palla a Karagounis che riesce a battere Malafeev con un tiro di destro che buca il portiere russo. Finisce uno a zero per la Grecia il primo tempo della partita. Risultato bugiardo alla luce dei 13 tentativi contro 2 a favore della Russia. Possesso di palla ampiamente a favore del club russo. Una partita tatticamente diversa da come ce l'avevamo prospettata perché la Grecia non gioca con il 4-3-3 bensì co un 4-5-1 molto accorto visto che anche un centravanti come Samaras, abile dal punto di vista tecnico, gioca come tornante a sinistra. Eppure il calcio non è una scienza perfetta per questo la Grecia è passata in vantaggio. L'impressione però è che la Russia possa recuperare il match perché Arshavin e soci hanno maggiore qualità rispetto all'avversario. In attacco la squadra dell'olandese Advocaat non punga con un Kherzakov che non punge molto. Per il momento le azioni della Nazionale russa sono affidate ad Arshavin e Dzagoev, due giocatori molto tecnici che dovrebbero avere maggior supporto dalla squadra. La Grecia adesso ha davanti una grande occasione, deve riuscire a resistere per tutto il secondo tempo per potersi qualificare.