BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

EURO 2012/ Grecia-Russia e Repubblica Ceca-Polonia: le partite in programma oggi (gruppo A)

Oggi è in programma la terza e ultima giornata del girone A degli Europei: Grecia-Russia e Repubblica Ceca-Polonia diranno quali squadre si qualificheranno per i quarti. La presentazione.

Andrei Arshavin (Infophoto) Andrei Arshavin (Infophoto)

EUROPEI 2012, PRESENTAZIONE DELLE PARTITE DI OGGI – Oggi l'Europeo di calcio 2012 fa un ulteriore passo avanti: comincia infatti la terza e ultima giornata della fase a gironi. Ieri infatti è sceso in campo per la seconda volta anche il gruppo D, che ha visto le vittorie di Francia e Inghilterra, che ora sono le logiche favorite per il passaggio del turno, e ora si riparte per l'ultima volta, con il gruppo A: l'ultima giornata comporta la contemporaneità delle partite del girone, per cui diamo l'addio alle partite delle ore 18.00, si scenderà in campo solo alle 20.45 con Grecia-Russia e Repubblica Ceca-Polonia.

La classifica del girone mette tutte le squadre in fila indiana, con la Russia capolista a quota 4 punti, la Repubblica Ceca è seconda con 3 punti, Polonia terza con 2 punti e infine chiude la Grecia a quota 1. Tutte sono ancora in corsa, e le combinazioni possibili per qualificarsi ai quarti di finale sono davvero tante, anche se ovviamente chi parte davanti sarà favorito. Partiamo allora da Repubblica Ceca-Polonia, ultimo appuntamento per i padroni di casa polacchi (formalmente in “trasferta” nel nome ufficiale della partita), che stavolta lasciano Varsavia per giocare una partita anche a Wroclaw – nome polacco della storica città di Breslavia – dove ovviamente sperano che non finisca la loro avventura europea. La situazione per la Polonia è semplice: se vince va avanti, se pareggia o perde torna a casa. Dunque un solo risultato a disposizione, ma l'impresa non è impossibile perchè la Polonia ha dimostrato di essere una buona squadra, trascinata soprattutto dal trio del Borussia Dortmund. La Repubblica Ceca non ha destato una grande impressione finora: travolta dalla Russia, mentre con la Grecia ha costruito il successo con due gol nei primi sei minuti, ma poi si è difesa e poco più. Ora ai cechi è richiesto uno sforzo supplementare, anche se il pareggio dovrebbe bastare (solo in caso di vittoria della Grecia sulla Russia toccherebbe aspettare la classifica avulsa). La qualificazione però non è per niente scontata.

A Varsavia scendono invece in campo Grecia-Russia: gli ellenici devono solo vincere, ai russi basta anche un pareggio (e in alcune combinazioni di risultati passano anche perdendo). La Russia appare favorita, perchè ha dimostrato di essere la squadra più forte di questo raggruppamento, anche se con la Polonia ha fallito il traguardo della seconda vittoria.