BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Croazia-Spagna live (0-0 p.t. Europei 2012): la partita in temporeale

Pubblicazione:

Luka Modric (Foto: Infophoto)  Luka Modric (Foto: Infophoto)

DIRETTA CROAZIA-SPAGNA LIVE (0-0 PRIMO TEMPO EUROPEI 2012): LA PARTITA IN TEMPOREALE - Il primo tempo tra Croazia e Spagna finisce sul risultato di zero a zero. Bilic apporta due varianti all'undici annunciato: fuori l'attaccante Jelavic e dentro Vida, terzino destro che sposta Srna sulla linea dei centrocampisti, nel ruolo di ala destra. Mandzukic agisce da unica punta, mentre Rakitic comprime il suo talento nelle sudate zolle di centrocampo. La Spagna alla faccia del biscotto conferma l'undici che ha stracciato l'Irlanda. La partita si sviluppa su ritmi molto blandi: la Spagna imposta il solito fraseggio in lungo e in largo, ma la Croazia si difende bene. Dapprima con un pressing ascellare, che arriva spesso e volentieri sino ai difensori iberici, come sappiamo canale (non fonte) primario di sviluppo dell'azione. Poi, col subentrare del primo fiatone, l'undici croato si schiaccia nella propria metacampo, aspettando una Spagna che fa una certa fatica a trovare varchi. Torres svaria spesso sulle fasce per aprire squarci ai fantasisti, ma le maglie a scacchi rivestono gli ultimi trenta metri come carta da pacco. La prima occasione da taccuino nasce dal primo scampolo di libertà per Silva, che azzecca il filtrante in area per Iniesta: Andres pensa un bell'esterno ma non gli dà la giusta forza, facilitando l'uscita di Pletikosa. Al 22' si mette in proprio Torres: lanciato sulla destra cavalca sino all'area, spalleggiato da Strinic, e trova lo spazio per il destro basso, respinto dal lungo portiere croato col piede. La Spagna ci prova da lontano: al 25' un destro di Ramos rimbalza davanti a Pletikosa prima di morirgli in braccio. L'azione dopo ci prova Piquè: inserimento speculare (dal lato opposto, il destro) e fiondata dai 25 metri alta sulla traversa. L'unico squillo croato porta la firma di Pranijc, al 27': imbeccato da Modric incrocia da sinistra un diagonale mancino velenoso ma debole. Un minuto dopo, entrata kamikaze di Ramos siuMadzukic, sul lato destro dell'area spagnola: prende capra e cavoli, il fischio (e conseguente rigore) non sarebbe stato scandalo. Chiude un sinistro svirgolato dal buon Silva, presentatosi minacciosamente al tiro in area dopo triangolo magico con Alonso (30'). La Spagna fa il gioco, la Croazia aspetta a riccio: all'intervallo la musica è questa. 

Voto Croazia: 5,5 Con la Spagna non è facile, ma non alza il ritmo nemmeno dopo aver saputo del vantaggio azzurro.
Migliore in campo Croazia: Corluka 6,5 Tutto sommato controlla bene Torres.
Voto Spagna: 6 Ci provano ma per ora hanno poco mordente.
Migliore in campo Spagna: Silva 6,5 Nulla di trascendentale, ma i pericoli nascono da lui.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI CROAZIA-SPAGNA LIVE (EUROPEI 2012): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE


  PAG. SUCC. >