BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Torino, ag. Maxi Lopez: il Torino? Destinazione gradita (esclusiva)

Maxi Lopez è uno dei bomber più chiacchiarati del calciomercato: non resterà a Catania, e su di lui si muovono tante squadre tra cui il Torino, di cui ha parlato l'agente Andrea D'Amico

Maxi Lopez, 28 anni, sembra dare istruzioni al suo procuratore (INFOPHOTO) Maxi Lopez, 28 anni, sembra dare istruzioni al suo procuratore (INFOPHOTO)

CALCIOMERCATO TORINO, PARLA L'AGENTE DI MAXI LOPEZ (ESCLUSIVA) - Giusto oggi abbiamo fatto il punto sul calciomercato del Torino insieme a Carlo Nesti, giornalista torinese molto vicino alle vicende granata (clicca qui per l'intervista completa). Nesti ha messo Alessio Cerci in cima alla lista delle priorità di calciomercato: l'attaccante della Fiorentina è stato spesso accostato al Torino e le indiscrezioni filtrano buone possibilità che l'affare vada in porto. Non dimentichiamo che il calciomercato del Torino ruota attorno al giocatore più quotato della rosa di Ventura: il libero Angelo Ogbonna, attualmente impegnato agli Europei e corteggiato dalle grandi squadre del nostro campionato. La sua eventuale cessione aprirebbe nuove frontiere al calciomercato granata, versando liquidi freschi nelle casse di Urbano Cairo che poi potrebbe disporne a piacimento. In ogni caso, la soluzione migliore per il Toro sembra quella di trattenere Ogbonna, che può sicuramente guidare la difesa anche in serie A. La dirigenza granata vuole allestire una squadra in grado di ambire a qualcosa in più di una semplice salvezza. Per questo proseguono le manovre di calciomercato per rinforzare l'attacco, poichè nel calcio vince chi fa un gol in più. Uno dei nomi più caldi in questo senso è quello di Maxi Lopez. Conviene però fare chiarezza, dal momento che in questi giorni se ne leggono di ogni riguardo all'ex giocatore del Milan. Maxi Lopez è tornato interamente di proprietà del Catania, ma ha già detto di non voler restare in Sicilia. Il suo procuratore, Andrea D'Amico, dice di avere molti discorsi di calciomercato in corso per Maxi. Niente di più vero: per lui si sta muovendo la Fiorentina di Montella, a lui sta pensando il Napoli come vice-Cavani e di lui si è invaghito il Fulham, per rafforzare la squadra che l'anno prossimo giocherà in Europa League. Insomma, le alternative non mancano, in Italia come all'estero: fatto sta che una delle prime ammiratrici segnalate è stato proprio il Torino. In occasione dell'ultima assemblea di lega, il presidente Cairo ha confermato che Maxi Lopez piace ma il giocatore sembra avere altre ambizioni. Come ha ricordato il patron, chi viene al Toro deve volerlo fortemente. L'intrigo di calciomercato Lopez-Torino sembrava perciò essersi raffreddato nelle ultime ore; a surriscaldarlo ha pensato proprio Andrea D'Amico, intercettato in esclusiva dalla nostra redazione all'Ata Hotel Executive di Milano. D'Amico ha rilasciato un commento telegrafico ma molto significativo: