BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Milan-Juventus live (quarti di finale campionato primavera 2011/2012): la partita in temporeale

Questa sera alle ore 21.00 si gioca l'ultimo quarto di finale dei playoff del campionato Primavera - Trofeo Giaicinto Facchetti. Segui e commenta in diretta Milan-Juventus Primavera

Questa sera in campo la Juventus Primavera, contro i pari età del Milan (INFOPHOTO) Questa sera in campo la Juventus Primavera, contro i pari età del Milan (INFOPHOTO)

Questa sera alle ore 21.00 scendono in campo Milan e Juventus, per l'ultimo quarto di finale dei playoff del campionato primavera - trofeo Giacinto Facchetti 2011/2012. Sia il Milan che la Juventus devono puntare alla vittoria: la sfida è secca, ci si gioca tutto neo novanta minuti di oggi. In caso di pareggio al termine dei novanta minuti, il regolamento prevede che si disputino i tempi supplementari (due da quindici minuti), e poi eventualmente i calci di rigore. La Juventus entra nei playoff scudetto da testa di serie, in virtù del primo posto conquistato nel Girone A. E anche da squadra favorita: quest'anno la Primavera bianconera ha già conquistato il Torneo di Viareggio e la Finale di Tim Cup, esprimendo un calcio vincente sin dalle prime partite. Il Milan d'altro canto è stato penalizzato dagli scontri diretti, che gli hanno precluso la vetta del Girone B a parità di punti. Arbitro dell'incontro sarà il maceratese Gian Luca Sacchi, il calcio d'inizio a Gubbio alle ore 21.00.

Il Milan Primavera ha disputato una stagione sicuramente positiva sin qui, ma le sue possibilità di conquistare lo scudetto sono offuscate da qualche dubbio. Per esempio la tenuta del reparto difensivo, talvolta troppo permeabile e comunque solo il quinto del Girone B. Questo può essere legato a saltuari ma importanti momenti di distrazione mentale: in questo senso emblematico è stato il Torneo di Viareggio, che il Milan ha abbandonato anzitempo per la debacle contro il Parma (0-4). D'altra parte è un dato di fatto che i rossoneri non fanno fatica a segnare: i 67 gol realizzati delineano il secondo miglior attacco di categoria, a parimerito proprio con la Juventus (le romane in questo caso sono come Real e Barcellona, fanno discorso a parte). Nelle ultime cinque giornate di stagione regolare, il Milan ha asfaltato Verona (6-1) e Cittadella (5-0), sconfitto Atalanta (2-1 e Varese (2-0) in trasferta e pareggiato col Cesena (2-2). Fari puntati sul super tridente della formazione rossonera, composto da Comi, Valoti e Ganz jr, rispettivamente numeri 9, 10 ed 11 in questi playoff. Convocato anche De Sciglio, visto anche in prima squadra.

La Juventus Primavera ormai ha pochi segreti, perlomeno a livello di nomi. La squadra ha dominato il Girone A, concludendo al comando con 55 punti, sei in più dei cugini del Toro. Anche il Torneo di Viareggio ha confermato la solidità dei ragazzi di Marco Baroni, continui nel rendimento e capaci di gestire bene le pressioni delle sfide secche. Anche per la Juventus, il punto su cui fare più attenzione è la fase difensiva, che ogni tanto concede un gol di troppo agli avversari. Nella formazione della Juventus Primavera militano diversi giocatori interessanti, a cominciare dagli attaccanti Stefano Beltrame e Leonardo Spinazzola, miglior giocatore del Torneo di Viareggio. Occhio anche ai gioielli stranieri: Gabriel Appelt, Ouasim Bouy e Yussie Chibsah constituiscono l'ossatura di un centrocampo molto talentuoso. Ci sono dunque i migliori presupposti per una partita spettacolare: la parola passa ora al campo, Milan-Juventus Primavera sta per cominciare…