BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AMICHEVOLI DI OGGI/ Roma e Lazio, in campo attesa per Dodò, Ederson e Zarate (14 luglio 2012)

Le due formazioni capitoline sono pronte a scendere oggi in campo in occasione delle consuete amichevoli precampionato che si svolgono in ritiro. Ecco i dettagli delle gare di oggi.

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Giornata di test amichevoli per Roma e Lazio. Le due formazioni capitoline sono pronte a scendere oggi in campo in occasione delle consuete amichevoli precampionato che si svolgono in ritiro. A Riscone di Brunico, ore 17.30, andrà in scena Roma-Gaz Metan Severin, compagine rumena, neopromossa in prima divisione. Nell'ambiente capitolino è già partito il toto-formazione: c'è grande attesa per Dodò, recente acquisto brasiliano sbarcato a Trigoria dal Corinthians dopo aver sottoscritto un contratto quinquennale. Zeman potrebbe scegliere di schierarlo già oggi per la gioia dei tifosi che avranno così la possibilità di osservare da vicino la nuova pedina della squadra giallorossa. In difesa, sulla sinistra si parla già del ritorno di Rodrigo Taddei, mentre dovrebbe essere confermato il giovanissimo Romagnoli insieme al ben più esperto Burdisso, finalmente tornato in campo dopo un lungo infortunio. Secondo le prime informazioni, il boemo avrebbe intenzione di provare Totti come centravanti, affiancato da Lamela e Bojan. Osvaldo dovrebbe invece rimanere fuori nonostante la tripletta siglata nella partitella giocata ieri pomeriggio. Il primo vero dubbio arriva tra i pali giallorossi: Lobont dovrebbe in teoria essere preferito a Stekelenburg che ancora non ha raggiunto una condizione atletica adeguata, mentre bisognerà anche verificare le condizioni di Jose Angel e Pjianic che ieri hanno accusato dei dolori muscolari. Fermo anche Borriello a causa di problemi all’anca, difficile credere comunque che l'attaccante partenopeo sarebbe partito titolare considerando le numerosi indiscrezioni che lo vorrebbero con le valigie già pronte.

Stesso orario per l'uscita della Lazio che, alle 17.30, dal ritiro di Auronzo di Cadore, se la dovrà vedere con una rappresentativa locale che milita nella Seconda Categoria. Un test tutt'altro che probante, ma la curiosità intorno alla nuova Lazio di Petkovic è comunque tanta. Le vere novità tra le fila della Lazio sono essenzialmente due, una novità e una importante riconferma: gli occhi sono puntati su Ederson, unico acquisto effettuato dalla società fino a questo momento, mentre i tifosi attendono risposte concrete dal ritorno di Mauro Zarate che, dopo un anno di prestito all’Inter, è pronto a tornare a disposizione di Petkovic. Probabile inoltre vedere Hernanes tornare a occupare la zona mediana del campo, suo habitat naturale ai tempi del San Paolo, mentre il nuovo allenatore si aspetta da Lotito nuovi acquisti, tra cui potrebbero comparire Balzaretti e un attaccante. "La mia squadra deve avere grande qualità, sia dal punto di vista tecnico che sul piano tattico, e deve essere aggressiva e compatta", ha detto l'ex allenatore del Sion. "E' presto per sapere dove può arrivare questa Lazio, per ora sono contento di come si stanno impegnando ed allenando tutti".