BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TROFEO TIM 2012/ Brio: Juventus in pole position, bene l'Inter. Invece il Milan... (esclusiva)

Questa sera allo stadio di Bari va in scena il Trofeo Tim 2012: in campo le tre grandi del calcio italiano, Inter, Juventus e Milan, per il più classico torneo estivo.

Andrea Stramaccioni, allenatore dell'Inter (Infophoto) Andrea Stramaccioni, allenatore dell'Inter (Infophoto)

TROFEO TIM 2012: LA PRESENTAZIONE DI SERGIO BRIO (ESCLUSIVA) - Arriva il Trofeo Tim, ormai un appuntamento abituale per il calcio italiano d'estate. A confrontarsi stasera allo stasera allo stadio “San Nicola” a Bari saranno Milan, Inter e Juventus, cioè le tre grandi tradizionali del calcio italiano, in un triangolare con partite di 45 minuti ciascuna. Tutte e tre le squadre si affronteranno quindi una contro l'altra per stabilire chi sia la regina di questo calcio estivo. La prima partita sarà Inter-Juventus alle ore 20.45 (clicca qui per leggere i convocati). Certo sarà probabilmente ancora presto per dare un giudizio esatto sulle forze in campo. Infatti siamo ancora in una fase di preparazione e difficilmente potranno emergere i veri valori tecnici delle varie squadre. Comunque si tratta di un torneo interessante, anche per la rivalità esistente tra queste tre formazioni, che hanno fatto la storia del nostro calcio. Per parlare del trofeo Tim abbiamo sentito Sergio Brio, bandiera della Juventus degli anni di Giovanni Trapattoni in panchina. Eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

 

Cosa pensa di questo trofeo Tim: è un collaudo giusto per Milan, Inter, Juventus?

In questo momento della stagione le squadre non sono ancora al meglio della condizione e probabilmente questo trofeo non dirà tutta la verità sulle loro reali aspettative per il campionato. Sono infatti ancora tutti in fase di rodaggio.

Ma hanno ancora senso questi tornei estivi, studiati secondo questa formula?

Diciamo pure che non ci sono alternative ai 45 minuti per partita, anche perchè le partite altrimenti durerebbero all'infinito. Rispondono a esigenze televisivi che impongono questo tipo di orari.

Cosa pensa di questo Milan così indebolito?

Il Milan ha perso molti giocatori, campioni del valore di Thiago Silva e Ibrahimovic e attualmente non è competitivo. Avrebbe bisogno di acquistare due o tre giocatori per poter puntare a grandi traguardi. Attualmente infatti la griglia del campionato vede in testa Juventus, Inter e Napoli.

Come giudica invece in questo momento l'Inter targata Stramaccioni?

E' una Inter nuova, che punta anche su numerosi giocatori giovani. Può far meglio della scorsa stagione ma dovrebbe acquistare anche lei due o tre giocatori di grande livello.

E questa Juventus è sempre la squadra italiana più forte?