BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OLIMPIADI LONDRA 2012/ Medagliere, la classifica e il riepilogo della quattordicesima giornata (venerdì 10 agosto)

Pubblicazione:sabato 11 agosto 2012 - Ultimo aggiornamento:sabato 11 agosto 2012, 15.34

Il Settebello è in finale (Infophoto) Il Settebello è in finale (Infophoto)

OLIMPIADI LONDRA 2012, I RISULTATI DELLE FINALI DI IERI E IL MEDAGLIERE COMPLETO –Quella di ieri è stata un'altra giornata ricchissima di emozioni alle Olimpiadi di Londra 2012. Cominciamo il nostro riepilogo dalle due medaglie che si sono aggiunte in modo definitivo al medagliere dell'Italia: nel pomeriggio Vincenzo Mangiacapre è stato sconfitto dal cubano Iglesias Sotolongo nella semifinale dei pesi superleggeri di boxe, ma si porta comunque a casa un'ottima medaglia di bronzo alla sua prima partecipazione ai Giochi e con un grande futuro davanti (clicca qui per la cronaca); in serata invece è giunta un'altra medaglia di bronzo, questa volta per merito di Mauro Sarmiento, che nel taekwondo (categoria -80 kg uomini) sale sul podio per la seconda Olimpiade consecutiva dopo l'argento di Pechino 2008 grazie al perentorio successo per 4-0 nella finale per il terzo posto contro l'afgano Bahawi (clicca qui per la cronaca). Con queste due medaglie siamo giunti a quota 21, ma il computo non si fermerà di certo qui. Anzi, nella boxe e nella pallanuoto puntiamo a tre bersagli grossi: la giornata di ieri è stata nobilitata nel pugilato dalle due splendide vittorie in semifinale di Clemente Russo e Roberto Cammarelle nella doppia sfida Italia-Azerbaigian. Il campano ha vinto nei massimi con una straordinaria rimonta nel terzo round contro Mammadov (clicca qui per la cronaca), il lombardo campione in carica ha invece avuto la meglio in un match tiratissimo contro Medzhidov (clicca qui per la cronaca). Il vero capolavoro però l'ha fatto il Settebello di Sandro Campagna, che nella semifinale della pallanuoto ha dominato la Serbia per 9-7 nella rivincita della finale mondiale di Shanghai 2011, che invece ha sorriso ancora una volta all'Italia, e ora affronterà in finale la Croazia di Ratko Rudic (clicca qui per la cronaca). Disco rosso invece per la Nazionale di pallavolo di Mauro Berruto contro il Brasile, che si è dimostrato più forte (clicca qui per la cronaca): tuttavia, è ancora aperta la caccia al bronzo, domani contro la Bulgaria. Nelle altre gare, bisogna celebrare soprattutto il record del mondo della staffetta 4x100 donne Usa, che con il tempo di 40”82 hanno – finalmente – superato un record che apparteneva ancora alla Ddr 1985. Da sottolineare anche l'impresa delle Bahamas, che battono gli Stati Uniti nella staffetta 4x400 uomini, la vittoria di Renaud Lavillenie (Francia) in una grande finale di salto con l'asta e l'impresa di Oussama Mellouli, che conquista l'oro nella 10 km di nuoto di fondo dopo il bronzo in piscina nei 1500 stile libero. Il ciclismo Bmx regala invece a Colombia e Lettonia il primo oro a Londra 2012.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER I TITOLI ASSEGNATI E IL MEDAGLIERE DOPO LA QUATTORDICESIMA GIORNATA (10 AGOSTO)


  PAG. SUCC. >