BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

OLIMPIADI LONDRA 2012/ Medagliere, la classifica e il riepilogo della quindicesima giornata (sabato 11 agosto)

La giornata olimpica di ieri, sabato 11 agosto, la penultima di questa edizione che oggi chiuderà definitivamente i battenti, ha riservato ancora diverse soddisfazioni per i colori azzurri

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

OLIMPIADI LONDRA 2012, I RISULTATI DELLE FINALI DI IERI E IL MEDAGLIERE COMPLETO – La giornata olimpica di ieri, sabato 11 agosto, la penultima di questa edizione che oggi chiuderà definitivamente i battenti, ha riservato ancora diverse soddisfazioni per i colori azzurri: cominciamo dall’incredibile prova di Carlo Molfetta che è riuscito nell’impresa di conquistare la medaglia d’oro nel taekwondo, categoria 80 kg (clicca qui per la cronaca). L'azzurro ha sconfitto per superiorità il gaboniano Obame, dopo che l'incontro si era chiuso sul 9-9. Passiamo alla boxe, dove Clemente Russo non è riuscito a conquistare l’oro nella finale contro l’ucraino Usyk: il pugile di Marcianise, che si deve accontentare per la seconda volta consecutiva dell’argento olimpico, è stato sconfitto 14-11 (clicca qui per la cronaca). Sempre nella giornata di ieri da sottolineare l’ennesima straordinaria impresa dei velocisti giamaicani, con Usain Bolt ultimo frazionista: nella 4X100 i quattro atleti (Carter, Frater, Blake e appunto Bolt) hanno conquistato l’oro olimpico e sbriciolato il record del mondo con 36.85, di venti centesimi inferiore a quello stabilito in precedenza dalla stessa Giamaica ai Mondiali di Daegu dell'anno scorso. Secondo posto per e argento per gli Stati Uniti a 37"04, terzo e bronzo per Trinidad&Tobago (clicca qui per la cronaca). Il pomeriggio dell’11 agosto ha visto anche trionfare incredibilmente la nazionale messicana di calcio che è riuscita a sconfiggere in finale il Brasile e a portare a casa la medaglia d’oro: il successo porta la firma di Oribe Peralta, autore di una straordinaria doppietta, mentre il Brasile riesce ad accorciare le distanze solamente al 91' con Hulk, senza però riuscire a recuperare. Passiamo al basket femminile, dove la nazionale statunitense ha battuto senza troppe difficoltà la Francia per 86-50 in una partita che non ha mai avuto storia. La medaglia di bronzo è invece andata all'Australia che ha sconfitto, nella finale per il terzo posto, la Russia per 83-74. Il Brasile ha invece conquistato la medaglia d'oro nel torneo femminile di volley, bissando così il successo di Pechino 2008. Le giocatrici sudamericane hanno sconfitto in finale per 3 set a 1 gli Stati Uniti. E’ ora di parlare di ginnastica ritmica, con la russa Evgeniya Kanaeva che ha vinto la medaglia d'oro nell'individuale - all around con un punteggio di 116.900, anche lei bissando il successo di Pechino (clicca qui per la cronaca). Secondo posto e argento olimpico per la connazionale Daria Dmitrieva, seconda con 114.500. Medaglia di bronzo per la bielorussa Liubou Charkashyna con 111.700. Chiudiamo infine con la mountain bike: la francese Julie Bresset ha vinto la medaglia d'oro nella gara femminile del cross country, chiudendo in 1h30'52". Argento per la tedesca Sabine Spitz a 1'02 e bronzo per l'americana Georgia Gould a 1'08. Lontana l’azzurra altoatesina Eva Lechner che ha chiuso solamente in 17esima posizione a 6'44" (clicca qui per la cronaca).

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER I TITOLI ASSEGNATI E IL MEDAGLIERE DOPO LA QUINDICESIMA GIORNATA (11 AGOSTO)