BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ L'Italia alle Olimpiadi di Londra 2012: i promossi e i bocciati della spedizione azzurra

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il podio del fioretto femminile individuale: Errigo, Di Francisca, Vezzali (Infophoto)  Il podio del fioretto femminile individuale: Errigo, Di Francisca, Vezzali (Infophoto)

TIRO CON L'ARCO VOTO 8 – L'oro nella gara a squadre è stato un vero e proprio capolavoro di Frangilli, Galiazzo e Nespoli: una finale vinta 219-218 non si può dimenticare... Nelle gare individuali però si poteva fare qualcosa di più, il meglio sono stati i quarti della Lionetti.

BEACH VOLLEY VOTO 7,5 – Ecco uno sport da promuovere con pieno merito pur non essendo salito sul podio: Lupo-Nicolai sono arrivati fino ai quarti eliminando pure i campioni uscenti; stesso traguardo per le ragazze Cicolari-Menegatti, fin lì perfette e sconfitte solo dalle vecchie e nuove campionesse olimpiche.

CANOA VOTO 7,5 – Daniele Molmenti è stato straordinario, Josefa Idem ci ha regalato una pagina straordinaria di vita e sport anche senza salire sul podio. Il movimento però è in calo, sono troppo pochi gli atleti che avevamo in gara: qualità ok, quantità ko.

GINNASTICA ARTISTICA VOTO 7,5 – Il bronzo di Matteo Morandi agli anelli, il quarto posto di Vanessa Ferrari pari merito con la terza (regolamento ingiusto) nel corpo libero e l'altra 'medaglia di legno' di Alberto Busnari nel cavallo con maniglie: la piccola Italia si è fatta onore.

GINNASTICA RITMICA VOTO 7 – Il podio tanto atteso delle Farfalle è arrivato, anche se è 'solo' un bronzo. Peccato per l'errore nell'esercizio con i nastri, e resta qualche dubbio sulle giurie. Niente di paragonabile a Pechino, ma il blocco dell'Est continua a comandare a suo piacimento.

PALLANUOTO VOTO 7 – Il voto è l'inevitabile media tra un Settebello straordinario (voto 9), che si è inchinato solo alla squadra oggettivamente più forte del mondo dopo aver schiantato Ungheria e Serbia, e un Setterosa (voto 5) che ha saputo battere solo la Gran Bretagna chiudendo con un anonimo settimo posto.

PALLAVOLO VOTO 7 – Discorso molto simile: la Nazionale maschile (voto 9) non è più la migliore del mondo, per cui essere saliti sul podio è un grandissimo risultato; la Nazionale femminile (voto 5) poteva fare di più, e uscire contro la Corea brucia.

TUFFI VOTO 7 – Oscar alla sfortuna: due medaglie sfuggite per pochissimi punti (o addirittura centesimi). Tania Cagnotto si conferma ai vertici mondiali, da sola o in coppia con Francesca Dallapè, e la sua reazione dopo il quarto posto individuale è stata da grande signora. Applausi.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >