BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JUVENTUS-ZEMAN/ John Elkann: Zdenek? Carrera ha vinto più di lui in una sola partita

Non si placa il botta e risposta tra la Juventus e il tecnico Zeman, neanche durante la grande festa bianconera che anche oggi, come ogni anno, è andata in scena a Villar Perosa

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Non si placa il botta e risposta tra la Juventus e il tecnico giallorosso Zeman. Durante la grande festa bianconera che anche oggi, come ogni anno, è andata in scena a Villar Perosa, anche John Elkann ha voluto tornare sulla vicenda parlando ai microfoni di Sky. Riguardo l’intera vicenda calcioscommesse, il presidente della Fiat ha detto che “la Juve ha tenuto una linea chiara, queste sono vicende che non fanno parte della Juventus, noi non vogliamo essere associati a vicende che non ci riguardano. Portiamo avanti una linea di condivisione con la squadra ed il mister per una vicenda sgradevole. Bisogna capire come agire a livello generale da parte della giustizia sportiva”. Ma il giovane rampollo della famiglia Agnelli non risparmia una stoccata al tecnico boema della Roma, il quale ha detto settimana scorsa che un allenatore squalificato non dovrebbe continuare ad allenare: "La cosa interessante – ha detto Elkann - è che Carrera in una partita ha vinto più di Zeman in tutta la sua carriera". Gigi Buffon, anche lui intervistato da Sky nel corso della partita, dopo aver lasciato il posto in campo a Storari, è apparso più rilassato e soddisfatto, innanzitutto perché lo stesso John Elkann ha scelto di sfoggiare la sua maglia di fronte alle telecamere: "Ogni tanto cambiare non guasta. Così quando giocherà a calcetto potrà fare due ruoli”, ha detto ironico il campione della Juventus. "Quest'anno c'è un ambiente diverso, più positivo, molto più fiducioso. E' normale che con le vittorie arriva maggiore consapevolezza, quella che era venuta meno negli ultimi anni", ha aggiunto Buffon, secondo cui “in Champions League dovremmo avere lo stesso approccio che lo scorso anno ci ha consentito di trionfare in campionato. Del Piero? Ci siamo sentiti anche il giorno prima delle Supercoppa. Ogni tanto ci scriviamo tramite dei messaggi, tanti anni insieme non si dimenticano facilmente". Tornando sul caso calcio scommesse e sulle tante polemiche, Buffon tenta di gettare acqua sul fuoco: "Hanno sempre fatto parte del nostro mondo. Certo, alcune frasi vengono strumentalizzate ad arte poi però confrontandoci tra noi del mestiere vengono fuori altre opinioni. E questo fa ben sperare: tra noi professionisti c'e' stima”.