BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOSCOMMESSE/ Conte, Bonucci e Pepe: lunedì tutti di nuovo in aula

Salvatore Masiello (Infophoto) Salvatore Masiello (Infophoto)

Contro i pentiti Carlo Gervasoni e Filippo Carobbio, pilastri del procedimento nato dal lavoro della Procura di Cremona, era indirizzata invece la protesta del calciatore del Siena Emanuele Pesoli, squalificato in primo grado per tre anni per la tentata combine di Siena-Varese. Dopo quattro giorni trascorsi incatenato davanti alla sede romana della Figc, il trentaduenne difensore di Anagni, ha interrotto ieri il suo sciopero della fame. Domani mattina Pesoli sarà ricevuto dal presidente della Federcalcio, Giancarlo Abete. ”Gli parlerò col cuore in mano”, ha detto Pesoli, “lo guarderò negli occhi, ma so che non può fare nulla se non darmi un appoggio morale”. 

© Riproduzione Riservata.