BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

OLIMPIADI LONDRA 2012/ Medagliere, la classifica e il riepilogo della settima giornata (3 agosto)

Ecco il medagliere completo delle Olimpiadi di Londra 2012 dopo la settima giornata di gare, con tutti i podi delle finali di ieri: per l'Italia è arrivato il bronzo nella sciabola a squadre

Melissa Franklin ha vinto i 200 dorso col record del mondo (Infophoto)Melissa Franklin ha vinto i 200 dorso col record del mondo (Infophoto)

Ieri era il settimo giorno di gare alle Olimpiadi di Londra 2012, e per l'Italia è arrivata la dodicesima medaglia: si tratta del bronzo conquistato da Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Luigi Samele e Luigi Tarantino nella gara a squadre di sciabola maschile, grazie alla vittoria nella finale per il terzo posto contro la Russia (clicca qui per leggere di più) in una gara nella quale l'oro è andato alla Corea del Sud, che ha battuto l'Italia in semifinale e si è poi ripetuta contro la Romania. Esattamente la metà delle nostre medaglie è arrivata dalla scherma. Ieri è cominciato il programma dell'atletica e sono state assegnate le prime due medaglie: nei 10000 donne Tirunesh Dibaba (Etiopia) è riuscita a concedere il bis dell'oro già vinto a Pechino, mentre nel getto del peso uomini si è imposto il polacco Majewski. Il nuoto però ha regalato le emozioni più grandi della serata: ha cominciato la giovanissima americana Missy Franklin, che ha riscritto la storia dei 200 dorso polverizzando il record del mondo. Ora è suo il nuovo limite (2'04”06) e naturalmente anche l'oro olimpico. Pochi minuti dopo, Michael Phelps ha scritto un nuovo capitolo della sua leggenda vincendo per la terza edizione consecutiva dei Giochi i 100 farfalla: per il Kid di Baltimora è la ventunesima medaglia olimpica e la diciassettesima d'oro, in quella che è stata la sua ultima gara individuale in carriera.. Negli 800 sl donne tris d'oro per gli Usa grazie a un nome nuovo, Katie Ledecky, mentre la sorpresa clamorosa è arrivata dai 50 sl uomini, vinti dall'outsider francese Florent Manaudou (fratello di Laure). Bisogna poi celebrare un record del mondo anche nel ciclismo su pista, arrivato nell'inseguimento a squadre maschile grazie al quartetto della Gran Bretagna (Clancy, Thomas, Burke, Kennaugh) che ha vinto l'oro con il tempo di 3'51”659, in una giornata in cui i britannici hanno fatto doppietta grazie alla medaglia d'oro di Victoria Pendleton nel keirin femminile. Una delusione per l'Italia è arrivata nel canottaggio, dove Carboncini e Mornati si sono fermati al quarto posto nella gara del due senza, dominata dalla Nuova Zelanda davanti a Francia e Gran Bretagna (clicca qui per leggere di più). Dando uno sguardo al medagliere, possiamo notare il sorpasso degli Stati Uniti sulla Cina grazie a 21 ori contro 20, e il clamoroso terzo posto della Corea del Sud grazie ai ben 9 ori vinti su 16 medaglie complessive degli asiatici.