BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ Porrà: impressionato da Petkovic, peccato per Sannino. Il nostro campionato? Un (bel) romanzo popolare (esclusiva)

L'esultanza dei giocatori della Lazio dopo la vittoria col Chievo (INFOPHOTO) L'esultanza dei giocatori della Lazio dopo la vittoria col Chievo (INFOPHOTO)

Premessa: il personaggio Zeman è talmente romanzesco che faccio molta fatica a fare disamine tecnico-tattiche. Anche la sconfitta di oggi: fossi un tifoso romanista la prenderei quasi con un sorriso.

In che senso? Zeman è fatto così, e le sue squadre sono come lui. A Roma sanno a cosa vanno incontro: è un viaggio sulle montagne russe, con giornate fantastiche e altre piene di nubi, di sicuro non ci si annoia mai.

Come le è parso il tecnico dopo la sconfitta? L'ho visto corrucciato, anche dietro la solita faccia da Buster Keaton che così bene nasconde i suoi umori. Mi è parso un pò seccato: credo che ormai gli sia venuta una bella voglia di scudetto, non a caso adesso sta più attento alla fase difensiva, tant'è che oggi alcuni errori lo hanno fatto arrabbiare. Ma resta difficile capire perchè a un certo punto le squadre di Zeman crollano e lasciano campo all'avversario: oggi il suicidio è stato particolarmente raffinato.

Venendo alla Juventus: come leggere il primo tempo di sofferenza con alcune cosiddette riserve? Prima di fare un discorso del genere bisogna aspettare, anche perchè continuiamo a dire che quest'anno il valore aggiunto della Juventus sono proprio le alternative in ogni reparto. Però oggi mi aspettavo altro da Conte e Carrera.

Ovvero? Ad esempio che facessero rifiatare Pirlo, che ho visto in difficoltà in nazionale, com'è normale per uno che inventa senza sosta e comunque ha più di trent'anni. Nelle amichevoli mi era sembrato che Pogba potesse essere un cambio di livello, pensavo che in vista del Chelsea si provasse a far riposare qualcuno a centrocampo, dove anche Marchisio ha fatto fatica. Anche oggi comunque è emerso un problema di questa Juventus.

Quale? Che in avvio di partita non si muove su quelle cadenze forsennate che la caratterizzavano l'anno passato. Oggi il primo tiro è arrivato dopo la mezz'ora, e anche questo non è da Juve. Nella ripresa è cambiato tutto, complice anche il calo del Genoa.

Come arrivano i bianconeri alla sfida col Chelsea? Viste anche le recenti difficoltà palesate dagli inglesi, penso alla Supercoppa Europea, la Juventus se la può giocare. Certo in attacco qualche problemino c'è, perchè tolto l'intoccabile Vucinic gli altri stentano un pò, anche oggi lo abbiamo visto.

Tra Sampdoria e Fiorentina quale sceglie come attrice non protagonista delle prime tre giornate?