BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE B/ Varese-Bari 2-2: cronaca e tabellino

Il posticipo del lunedì sera della quarta giornata di Serie B, giocatosi tra Varese e Bari, si conclude con il risultato di 2 a 2. La cronaca e il tabellino della partita tra Varese e Bari

Abdelkader Ghezzal, attaccante del Bari (Infophoto) Abdelkader Ghezzal, attaccante del Bari (Infophoto)

SERIE B: VARESE-BARI 2-2 (QUARTA GIORNATA): LA CRONACA E IL TABELLINO - Il posticipo del lunedì sera della quarta giornata di Serie B, giocatosi tra Varese e Bari, si conclude con il risultato di 2 a 2. I padroni di casa sono andati in vantaggio per due volte di fila, prima al minuto 54' con Ebagua, che ha segnato sugli sviluppi di un corner di testa, poi con Konè, su azione di contropiede. Il Bari, tuttavia non ha mollato la presa e la concentrazione sulla partita, e, a causa degli errori difensivi del Varese, nel finale di partita, è riuscito ad agganciare il pareggio prima con il gol di Caputo e poi con il pareggio definitivo di Borghesi nei minuti di recupero.
SINTESI PRIMO TEMPO: Il primo tempo tra Varese e Bari si è concluso con il risultato di parità sullo 0 a 0. La partita, per tutta la prima frazione di gioco, è stata molto bloccata e ha visto due squadre che non hanno provato ad imporre il proprio gioco andando ad aggredire l'avversario per cercare di raggiungere il vantaggio. In questo senso per tutta la prima mezz'ora di gioco non si è visto alcun tiro in porta, ma solamente del possesso palla sterile, a tratti a favore dei padroni di casa, a tratti del Bari. Tra l'altro nel Varese è stato costretto ad uscire per infortunio Neto Pereyra, capitano e giocatore di maggior talento dei varesotti, che ha lasciato il campo dopo solo 5' di gioco. Le prime due occasioni sono state a favore dei baresi, prima con una conclusione dalla lunga distanza di Romizi, sulla quale Bressan ha dovuto respingere in corner, poi con Dos Santos che, su calcio d'angolo, ha stoppato la palla e calciato, ma troppo centralmente. Dopo queste avvisaglie del Bari, il Varese si è svegliato e ci ha provato tre volte: due volte con Zecchin, che nel primo caso ha calciato da fuori area, nel secondo su calcio di punizione, ma in tutti e due i casi Lamanna è stato bravo a respingere. La terza occasione è capitata sui piedi di Ebagua, che dopo uno scambio con Eusepi, ha saltato un uomo in area di rigore, e ha calciato, ma il suo tiro è finito sul palo. Così il primo tempo tra Varese e Bari si è concluso in perfetta parità.
SINTESI SECONDO TEMPO: La partita tra Varese e Bari è terminata con il risultato di parità per 2 a 2. La ripresa, a differenze del primo tempo, è stato molto spettacolare, soprattutto nel finale: inizialmente il Varese, così come aveva concluso la prima frazione di gioco, ha continuato a pressare con forza gli ospiti e al 54' ha raggiunto il gol del vantaggio: su corner di Nadarevic, Ebagua ha insaccato di testa per il gol del momentaneo vantaggio. Subito dopo il Varese ha avuto due occasioni per raddoppiare: prima con Eusepi, che ha concluso di poco a lato da buona posizione, poi con Rea, che ha colpito di testa sempre sugli sviluppi di un corner, ma Lamanna è stato molto bravo a bloccare. Da questo momento in poi, il Bari è tornato a dominare dal punto di vista del gioco, senza però mai rendersi seriamente pericoloso, se non con un tiro ravvicinato di Iunco e con alcuni calci piazzati; nel momento in cui il Bari sembrava dovesse riuscire a pareggiare, il Varese in contropiede ha punito: al minuto 82' Konè ha sfruttato un assist perfetto di Eusebi, e con un tocco sotto ha battuto per la seconda volta Lamanna. Sembrava il gol che avrebbe dovuto chiudere definitivamente la partita me non è stato così: il Varese si è deconcentrato e il Bari ha continuato ha pressare: su corner al minuto 87', Caputo ha insaccato di testa la porta difesa da Bressan per i baresi, dimezzando così lo svantaggio. Poi dopo, Borghesi, ha segnato 2 gol nel giro di 1 minuto; il primo gli è stato annullato per un giusto fuorigioco, il secondo, segnato al 91'. sulla respinta di Bressan, gli è stato convalidato e così il Bari ha raggiunto il pareggio. Al 94' inoltre non è stato concesso un calcio di rigore al Varese, per fallo di mano in area: era nettissimo, ma sarebbe stato troppo per chi ha seguito il match. Così, al termine di questo spettacolare secondo tempo, la partita tra Varese e Bari si è conclusa con il risultato di 2 a 2.