BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Stasera Chelsea-Juventus e Barcellona-Spartak Mosca: il programma della prima giornata dei gruppi E, F, G, H

Oggi in Champions League scendono in campo i gruppi E, F, G, H. Ecco il programma delle partite di questa sera: naturalmente spicca Chelsea-Juventus, poi Barcellona-Spartak Mosca.

Infophoto Infophoto

CHAMPIONS LEAGUE, IL PROGRAMMA DELLA PRIMA GIORNATA DEI GRUPPI E, F, G, H – Questa sera riparte la Champions League anche per le squadre impegnate negli ultimi quattro gironi. Dopo le emozioni di ieri sera (clicca qui per leggere i risultati e le classifiche nei gironi che hanno già giocato) la partita principale di questa sera vede impegnata proprio la Juventus, seconda squadra italiana che partecipa alla Coppa. I bianconeri tornano sul palcoscenico europeo più prestigioso dopo due anni d'assenza, e lo fanno nel miglior modo possibile: sfidando il Chelsea campione d'Europa in carica a casa sua, Stamford Bridge (clicca qui per leggere l'intervista di presentazione di Chelsea-Juventus con Pietro Vierchowod). Una partita che si annuncia stellare tra due delle squadre più forti d'Europa, con tanti motivi d'interesse e tra le due formazioni certamente più forti del gruppo E. Sulla carta, tra Chelsea e Juventus dovrebbe esserci in palio il primato nel girone (clicca qui per le probabili formazioni). Dovranno però fare i conti con gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, presenza costante da queste parti: domani esordio sulla carta semplice in casa contro i danesi del Nordsjaelland, campioni nazionali a sorpresa e per la prima volta alla fase finale della Champions. Nel gruppo F troviamo invece i finalisti dello scorso anno, il Bayern Monaco, che ha vissuto la grande delusione casalinga: i bavaresi aprono la nuova stagione contro il Valencia, nella riedizione della finale del 2001 vinta proprio dai tedeschi ai calci di rigore (si giocava a San Siro) per quella che rimane l'ultima affermazione europea per un Bayern Monaco che si è rinforzato con gli arrivi di Mandzukic e Javi Martinez. Nel girone ci sono anche il Lille, alla seconda partecipazione consecutiva (era nel girone dell'Inter), e i bielorussi del Bate Borisov, lo scorso anno avversario del Milan e nel 2008 della Juventus. I francesi devono vincere per puntare a lottare per il secondo posto. Gruppo G: c'è il Barcellona, vincitore di tre delle ultime sette edizioni e favorito d'obbligo. Partito Guardiola, Vilanova ha iniziato con quattro vittorie consecutive in campionato, ma ha lasciato la Supercoppa di Spagna al Real Madrid. Esordio casalingo contro lo Spartak Mosca del nuovo allenatore Unay Emeri (per lui subito "derby" spagnolo), che molto probabilmente si giocherà il secondo posto nel girone con il cresciuto e interessante Benfica (pur senza Witsel): la prima per i portoghesi è al Celtic Park, per una sfida mai da sottovalutare contro i biancoverdi campioni di Scozia. Infine, il gruppo H è quello del Manchester United, che vuole riscattarsi dopo la clamorosa eliminazione dell'anno scorso al primo turno per mano del Basilea. Sulla sua strada c'è subito il Galatasaray di Felipe Melo e Burak Ylmaz (sogno estivo della Lazio), ma il girone è abbordabile: l'altra partita vede di fronte lo Sporting Braga, giustiziere dell'Udinese nei preliminari, e i rumeni del Cluj. Nelle prossime pagine il dettaglio delle partite della prima giornata di Champions League.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL DETTAGLIO DELLE PARTITE IN PROGRAMMA QUESTA SERA PER LA PRIMA GIORNATA DEI GIRONI E, F, G, H DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2012-2013