BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ Allegri squalificato per una giornata, stop di due turni per Maxi Lopez

Ecco gli squalificati per la prossima giornata di serie A: il giudici sportivo ha fermato tutti i giocatori espulsi, e poi anche Maxi Lopez (due turni) e l'allenatore del Milan Allegri.

Massimiliano Allegri, allenatore Milan (Infophoto) Massimiliano Allegri, allenatore Milan (Infophoto)

SERIE A, GLI SQUALIFICATI PER LA PROSSIMA GIORNATA – Grande lavoro oggi per il giudice sportivo Gianpaolo Tosel, chiamato a decidere già oggi sulle partite della quarta giornata di serie A, visto che da domani ci sarà il turno infrasettimanale del campionato. La decisione più importante ed attesa era quella su Cagliari-Roma, partita per la quale è stato confermato lo 0-3 a tavolino (di questa vicenda parliamo a parte, clicca qui per leggere). Le decisioni riguardanti allenatori e giocatori squalificati hanno però riservato molte altre notizie interessanti ed anche impreviste.

In primo piano c'è infatti la squalifica per la prossima giornata di Massimiliano Allegri. L'allenatore del Milan non potrà sedere sulla panchina rossonera mercoledì sera – curiosamente proprio per Milan-Cagliari, sfida contro la sua ex squadra – in quella che potrebbe anche essere una partita decisiva per il suo futuro a Milanello. Il periodo difficilissimo per l'allenatore e per tutta la squadra vive dunque un nuovo capitolo, che il giudice sportivo ha così motivato: “per avere, al termine della gara, all'ingresso degli spogliatoi, contestato l'operato arbitrale rivolgendo al Direttore di gara espressioni ingiuriose”. Dunque Allegri paga con un turno di squalifica le critiche all'arbitro Celi, che in Udinese-Milan ha espulso Cristian Zapata e Kevin Prince Boateng in una partita che dunque il Milan ha chiuso in nove uomini. Dunque la società milanese mercoledì dovrà fare a meno (oltre che del mister) anche dei due calciatori, fermati per un turno dal giudice sportivo al pari degli altri giocatori espulsi nelle partite di sabato a domenica. Stiamo parlando di Aleandro Rosi del Parma, Pablo Alvarez del Catania e del portiere del Pescara Mattia Perin. La seconda grande sorpresa di questi provvedimenti odierni riguarda però Maxi Lopez. L'attaccante della Sampdoria è stato infatti squalificato per due giornate per avere colpito con un calcio la porta dello spogliatoio dell'arbitro al termine della partita Sampdoria-Torino. Come recita il comunicato ufficiale, la squalifica arriva “per avere, al termine della gara, colpito con un calcio la porta dello spogliatoio riservato agli Ufficiali di gara indirizzando ad alta voce nei loro confronti espressioni ingiuriose; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale”.