BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ Sampdoria-Siena (2-1): gol, sintesi e video highlights (seconda giornata)

La Sampdoria ha battuto per 2-1 il Siena con i gol di Maxi Lopez e Gastaldello (Vergassola in gol per gli ospiti): ecco la sintesi della partita e il video con i gol e gli highlights.

Ciro Ferrara (Infophoto) Ciro Ferrara (Infophoto)

La Sampdoria batte il Siena per 2-1 in una partita della seconda giornata del campionato di serie A 2012/2013. I gol sono stati segnati da Maxi Lopez e Gastaldello per la Sampdoria, da Vergassola per il Siena. Per i blucerchiati continua l’ottimo inizio di stagione: due vittorie su due, e solo il punto di penalizzazione impedisce alla Sampdoria di trovarsi in vetta alla classifica. Ma la penalizzazione fa male soprattutto al Siena, che resta in fondo alla graduatoria a causa del -6 iniziale. Le statistiche ufficiali ci parlano di una partita nella quale la Sampdoria ha meritato la vittoria. Analizzando i dati, infatti, possiamo notare che i padroni di casa hanno avuto il 56% di possesso palla e hanno tirato più degli avversari. Il conto dei tiri totali è stato infatti di 11-9 in favore della Sampdoria, e i ragazzi di Ferrara hanno centrato anche più di frequente lo specchio della porta avversaria (7-5). Addirittura imbarazzante la differenza nel numero di calci d’angolo, che sono stati ben 10 per la Sampdoria contro l’unico corner battuto dal Siena. Infine, sono stati esattamente un centinaio i palloni giocati in più dai doriani rispetto agli ospiti (540-440).

Il risultato si sblocca a pochi secondi dall’intervallo, quando ormai tutti pensano a un primo tempo a reti bianche. Invece l’1-0 della Sampdoria si materializza grazie a Maxi Lopez, l’acquisto più prestigioso dell’estate doriana. L’argentino gode di troppa libertà e può permettersi di prendere la mira e scaricare in rete un sinistro preciso, che non lascia scampo al portiere avversario. Nella ripresa però arriva il pareggio del Siena, grazie a Vergassola (un ex che spesso ha segnato ai blucerchiati): il centrocampista mette in rete dopo che il palo aveva respinto il calcio di rigore tirato da Calaiò per un fallo di Gastaldello sullo stesso attaccante bianconero (1-1). Gastaldello però si riscatta firmando il gol del definitivo 2-1 per la Sampdoria al 23’ minuto. Colpo di testa perfetto su cross di Obiang, e la vittoria va ai padroni di casa.

Ciro Ferrara è davvero felice per la vittoria che dà continuità al successo contro il Milan: “Due partite e due vittorie. Meglio di così... Non possiamo che essere felici, guardando adesso la classifica può venire un po' di mal di testa. Non ci siamo abituati, ma abbiamo fatto due grandi partite, meritiamo di essere in quella posizione. Ora è importante staccare le nostre dirette concorrenti. Maxi Lopez e Maresca hanno fatto una grande partita. Maxi si è sacrificato tanto, ha fatto a sportellate con i difensori avversari mentre Enzo, più nel secondo tempo che nel primo, ha dettato i tempi di gioco, è un calciatore esperto che per la Samp è un vero lusso. Ho fatto i complimenti ai ragazzi che hanno vinto una grande partita, era importante farlo per confermare quanto di buono avevamo fatto vedere a Milano. Abbiamo battuto una squadra abituata a lottare, non concedendo alcuna situazione pericolosa, abbiamo fatto la partita giocando molto bene. La situazione è sotto controllo, la condizione di alcuni giocatori può migliorare, abbiamo una rosa molto ampia e possiamo permetterci un centrocampo molto forte. L'importante è essere compatti, giocare da squadra e in questo modo i ragazzi possono togliersi diverse soddisfazioni”.