BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PROBABILI FORMAZIONI/ Cesena-Novara: le ultime novità (3a giornata serie B)

In attesa di veder tornare la massima serie, ferma per lasciare spazio agli impegni della Nazionale italiana, ecco scendere in campo la serie B, tra cui c'è anche Cesena-Novara

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

In assenza della serie A, ferma per lasciare spazio all’impegno della Nazionale italiana, il posticipo della serie cadetta previsto per questa sera torna a farci respirare aria di massimo campionato. Alle ore 20.45, nella gara valida per la terza giornata stagionale, scendono infatti in campo Cesena e Novara, le due squadre retrocesse al termine dello scorso campionato. Dopo i primi due appuntamenti della stagione, i romagnoli sono ancora a secco di punti e questa sera dovranno dimostrare di non essere già incappati in un momento critico dopo appena due settimane dall’inizio. Anche gli ospiti però non arrivano alla sfida odierna con pieno ottimismo, reduci da due sconfitte consecutive, e la gara di stasera può rappresentare anche per loro un trampolino di lancio sia dal punto di vista della classifica che del morale. Tra cambi di modulo ed esordi vari, andiamo dunque a vedere come si presenteranno questa sera le due formazioni. 

Dopo aver subìto sei reti in sole due gare, il Cesena arriva alla sfida di questa sera con un solo obiettivo, vale a dire conquistare tre punti fondamentali che garantirebbero un miglior piazzamento in classifica e il ritorno del buonumore nello spogliatoio. La voglia di riscattarsi davanti al proprio pubblico è tanta, soprattutto per il tecnico Campedelli (fratello del patron della società) che nel caso in cui dovesse uscire sconfitto anche stasera vedrebbe la propria panchina traballare pericolosamente. “Il Novara è una squadra solida che ha mantenuto alcuni giocatori delle stagioni passate e che si è rinnovato molto in attacco coi rientri di Gonzalez e Motta – ha detto il mister alla viglia - Il loro potenziale è di primo livello. Dovremo essere bravi a non concedere occasioni da rete, soprattutto in avanti hanno molta qualità”. Fino ad oggi il tecnico del Cesena ha provato diversi moduli, dal 4-4-2 al 3-4-3, ma la formazione di stasera è ancora in dubbio. Quello che è certo è che Graffiedi potrebbe essere schierato come unica punta, mentre in difesa non ci sarà Caldirola , impegnato con l’Under 21, dunque sostituito da Morero. Sempre in difesa tornerà a disposizione anche Rossi, mentre a centrocampo potrebbero essere schierate delle novità accanto a Gessa e Iori, fino ad oggi assolutamente inamovibili.