BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Parma-Juventus (1-1): i voti e il tabellino della partita con marcatori e ammoniti (ventesima giornata Serie A)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Nicola Sansone, 21 anni, attaccante del Parma (INFOPHOTO)  Nicola Sansone, 21 anni, attaccante del Parma (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DI PARMA-JUVENTUS (1-1): I VOTI DELLA PARTITA - La Juventus pareggia con il Parma. Al Tardini la gara valida per la 20esima giornata termina 1-1. Le reti arrivano entrambe nel secondo tempo. A una punizione di Pirlo (decisiva la deviazione di Biabiany), risponde Sansone che sfrutta al massimo l’unica occasione creata dai ducali nel secondo tempo. Con il pareggio odierno la Juventus mantiene il primato, ma perde punti sulle inseguitrici. La Lazio, seconda, ora dista 3 lunghezze. Il Parma invece si assesta al di sotto della zona Europa con 30 punti.

PARMA–JUVENTUS: IL VOTO DEL MATCH 7 Partita piacevole quella che riapre il girone di ritorno. Le due squadre mettono in mostra aggressività e tenacia, contribuendo al mantenimento di un ritmo di gara piuttosto alto per l’intero match. Il Parma prova a far male soprattutto con la qualità individuale di Belfodil, che nel primo tempo mette in difficoltà la retroguardia ospite. Dalla mezzora in poi la Juventus controlla il match, cercando spesso la rete che arriva in apertura di ripresa, grazie a Pirlo. La capolista gestisce bene palla, ma una leggerezza di Vucinic dà il là al contropiede micidiale del Parma che porta al gol del pareggio.

VOTO PARMA: 6,5 I crociati trovano il pareggio quando meno se l’aspettano. Dopo un buon avvio arricchito da pressing e un buon minutaggio di possesso palla, la manovra degli emiliani si inceppa e non riesce più a esprimersi. La retroguardia parmigiana resiste comunque limitando i danni e nel finale Sansone è abile a concretizzare uno dei pochi errori della manovra avversaria.

VOTO JUVENTUS: 6 La squadra di Conte perde due punti nella trasferta emiliana. Dopo aver trovato meritatamente la rete del vantaggio. la Juventus non è riuscita a raddoppiare, lasciando in gara il Parma. Sulla rete subita, concorso di colpa tra Vucinic e Caceres, con l’uruguayano che si fa sorprendere leggermente fuori posizione, perdendo l’attimo per contrastare Sansone.

VOTO SIGN. DE MARCO (ARBITRO): 6 Lascia giocare molto, cercando di preservare lo spettacolo. Ottima l’assistenza dei suoi collaboratori.

VOTO PUBBLICO: 7 Il Tardini fa registrare il tutto esaurito. Da una parte e dall’altra le due curve offrono il loro sostegno in maniera costante.

PARMA – JUVENTUS: I VOTI DEI DUCALI

MIRANTE 7 Salva il risultato più volte alla fine del primo tempo. Pirlo, Padoin, Quagliarella non trovano la rete grazie ai suoi interventi spettacolari. Gran parte del merito è suo se la squadra
rimane in partita.

SANTACROCE 5,5 Spesso entra fuori tempo, preferendo il fallo alla pazienza. Rischia troppo.

PALETTA 7 Un suo anticipo a uscire su Vucinic innesca il contropiede di Sansone. Gara difficile per lui, ma la sua freddezza gli consente di gestire al meglio diverse situazioni.

ZACCARDO 6,5 Sempre attento nelle palle alte, non arretra quando viene aggredito. Prezioso.

BIABIANY 6 Sguscia via più volte, ma non riesce a essere incisivo come vorrebbe.


  PAG. SUCC. >