BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

JOSE' MOURINHO/ Suarez: via dal Real Madrid torna in Premier League? Per lui è una sfida, come quando io... (esclusiva)

Pubblicazione:

José Mourinho, qui sulla panchina dell'Etihad Stadium di Manchester (Infophoto)  José Mourinho, qui sulla panchina dell'Etihad Stadium di Manchester (Infophoto)

Per il momento Mourinho preferisce continuare il suo lavoro nei club. Lo farà per un po' di anni, cercando di vincere la terza Champions League con tre club diversi. Poi in futuro avrà sempre la possibilità di guidare la Nazionale del Portogallo.

La sfida di Mourinho può essere paragonata alla sua, che lasciò il Barcellona per lasciare l'Inter? In effetti quella di Mourinho è una sfida, come sarà anche quella di Guardiola di misurarsi come allenatore al di fuori del Barcellona. Io stesso ero al Barcellona, all'inizio degli anni Sessanta, avevo vinto 2 scudetti, 2 Coppe delle Fiere e 2 Coppe del Re e il Pallone d'Oro nel 1960. Herrera, che mi aveva avuto al Barcellona, mi propose di venire all'Inter. Fu una vera sfida.

Cosa la spinse a farlo? Per me era come ricominciare in campo, per vedere quanto valessi veramente fuori dalla mia nazione. C'era da dire che difficilmente allora i calciatori spagnoli e quelli italiani andavano a giocare fuori del proprio Paese. Ci provai e vinsi 2 Coppe dei Campioni e 2 Coppe Intercontinentali, vissi il periodo vincente della squadra nerazzurra. E vinsi anche la mia scommessa.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.