BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI/ Pescara-Torino, notizie alla vigilia (Serie A, ventunesima giornata)

Allo stadio Adriatico, domenica pomeriggio alle ore 15.00, il Pescara di Bergodi ospiterà il Torino di Ventura. Ecco le probabili formazioni alla vigilia (serie A, ventunesima giornata)

Giampiero Ventura, allenatore del Torino (Foto Infophoto) Giampiero Ventura, allenatore del Torino (Foto Infophoto)

Domenica pomeriggio allo stadio Adriatico di Pescara si affronteranno i padroni di casa abruzzesi allenati da Cristiano Bergodi e il Torino di Giampiero Ventura. Il Pescara è attualmente messo peggio in classifica, dal momento che può contare su 20 punti in classifica, a soltanto a tre lunghezze dalla zona off-limits della retrocessione. Il Torino invece veleggia tre lunghezze più in alto rispetto ai Delfini, fermo a quota 23 punti. Entrambi cercheranno naturalmente di ottenere il massimo bottino, in particolare i ragazzi di Bergodi, che non vorranno deludere il pubblico di casa e che proveranno a riscattarsi dopo il bruciante 3 a 0 dell’andata in favore dei granata, in quello che tra l'altro è stato il gran duello al vertice della scorsa serie B. Una partita che dunque si annuncia ricca di motivi d'interesse: eccovi le ultime notizie sulle formazioni.

L’allenatore del Pescara (penultima formazione come indice di pericolosità dell'attacco), Bergodi, pare abbia già ben in mente la formazione che domenica pomeriggio affronterà il Torino. Pronto un 4-3-1-2 con l’ottimo Perin fra i pali, difesa formata da Balzano e Modesto sui due esterni, con in mezzo coppia classica di centrali Terlizzi-Capuano. A centrocampo, Togni agirà in cabina di regia spalleggiato da Nielsen, interno destro, e da Bjarnason, interno sinistro. Infine l’attacco, con Weiss (miglior marcatore del Pescara con 3 reti al pari di Celik) sicuro del posto da titolare, mentre le altre due maglie se le giocheranno Jonathas o Caraglio da una parte, nonché Celik o Vukusic dall’altra. Unici assenti Cosic e Romagnoli, infortunati, e Quintero, impegnato con la Colombia nel Sudamericano Under 20.

Giampiero Ventura, in previsione della trasferta in Abruzzo, dovrà fare i conti con l’assenza pesante di capitano Rolando Bianchi. L’attaccante granata, miglior marcatore della formazione piemontese con 7 reti e leader nei tentativi con ben 48 tiri rivolti alla porta, è infatti squalificato e dovrà vedersi il match dalla tribuna. Assenti anche i soliti Diop, Santana e Ogbonna, infortunati di vecchia data. Il tecnico del Toro (nona formazione nel possesso palla con 25 minuti di media) starebbe pensando ad un cambio di modulo, accantonando il suo 4-2-4, marchio di fabbrica, in favore di un meno offensivo 4-3-3. Gillet in porta, difesa formata da Glik e Rodriguez in mezzo, supportati sulle fasce da Darmian, sulla destra, e da Masiello sulla corsia mancina. A centrocampo trio in mediana formato da Gazzi, Basha, Brighi. Infine l’attacco, con Meggioroni boa centrale, affiancato da Cerci (il miglior assistman della squadra con 37 passaggi di cui 4 vincenti al pari di Birsa) e da Birsa.