BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FANTACALCIO/ I consigli per la ventiduesima giornata di serie A 2012-2013

Ecco i tradizionali consigli della nostra redazione sportiva per il Fantacalcio: i gioccatori da schierare nella vostra formazione e quelli che sarebbe meglio evitare...

Paul Pogba, il migliore della scorsa giornata (Infophoto) Paul Pogba, il migliore della scorsa giornata (Infophoto)

FANTACALCIO: I CONSIGLI PER LA VENTIDUESIMA GIORNATA DI SERIE A – Eccoci puntuali, come ogni sabato mattina, per l'appuntamento con i consigli della redazione sportiva de IlSussidiario.net per tutti gli amanti del Fantacalcio: i giocatori da schierare e quelli che sarebbe meglio evitare nella vostra formazione. Lazio-Chievo (oggi ore 18.00): le fatiche di Coppa Italia e la testa già al ritorno della semifinale? Può essere, ma la Lazio resta favorita. Inevitabile citare Floccari ed Hernanes, ma anche la difesa biancoceleste dà garanzie, a partire da Marchetti. Vita dura per gli attaccanti del Chievo, anche se Paloschi è in un gran periodo. Juventus-Genoa (oggi ore 20.45): stesso discorso per quanto riguarda la Coppa Italia, ma altrettanto difficile pensare a un esito diverso dal segno 1. Intoccabile Pogba, ok anche Vucinic e la difesa bianconera, anche se Immobile e Borriello avranno motivazioni particolari contro la Juventus. Bologna-Roma (ore 12.30): pronostico più incerto, anche perché la Roma non arriva in grandissima forma a questa partita. Occhio quindi agli uomini d'attacco rossoblu, guidati da un Gilardino già scatenato all'andata. Nella Roma fiducia a Florenzi, Totti e ad un Osvaldo che non ha giocato in Coppa. Atalanta-Milan: bel derby lombardo, a Bergamo non è mai facile per nessuno. Bonaventura in crescita per i nerazzurri e Cigarini è sempre affidabile, tra i rossoneri occhio ai grandi ex Pazzini e Montolivo, ma anche ad un El Shaarawy che non è in crisi come dice qualcuno. Cagliari-Palermo: partita a dir poco importante, posta in palio altissima per la salvezza. Potrebbe uscirne una partita spigolosa (occhio ai cartellini), e se prevarrà la paura di perdere ci saranno pochi gol. Si potrebbe puntare sulle difese più che sugli attacchi. Catania-Fiorentina: qui invece potremmo assistere a del bel calcio tra due squadre di qualità. Puntiamo sui piedi buoni e sugli attaccanti, da Borja Valero a Castro, sperando naturalmente che le attese non vengano tradite sul campo. Parma-Napoli: emiliani imbattuti in casa, partenopei a caccia di una vittoria che sarebbe pesante nella corsa scudetto. Tutto è possibile, anche se quando c'è Cavani in campo le difese avversarie sono sempre in pericolo. Occhio però anche a Belfodil, Mazzarri non ha ancora deciso cosa fare in difesa e se schierare il rientrante Cannavaro.