BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle / Arsenal-Napoli: i voti della partita (Champions League, gruppo F)

Pubblicazione:martedì 1 ottobre 2013 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 2 ottobre 2013, 9.50

Mesut Ozil (Infophoto) Mesut Ozil (Infophoto)

ARSENAL–NAPOLI: I VOTI DEI PARTENOPEI

PEPE REINA 6 Riesce a tenere a galla i suoi con diversi interventi che lo vedono protagonista.

MESTO 5,5 Tatticamente preciso, ma pare avvertire più pressione del solito commettendo diversi errori grossolani. 

BRITOS 5 Troppa veemenza e poca sostanza. 

RAUL ALBIOL 5,5 Affronta il match con diverse noie muscolari. Rimane utile in numerosi interventi aerei, meno quando il ritmo di gara si alza. (dal 38' s.t. FERNANDEZ s.v.

ZUNIGA 4,5 Il rinnovo del contratto non porta bene. Totalmente assente a inizio gara. Si ritrova in parte nella ripresa, ma resta irriconoscibile. 

BEHRAMI 6,5 Lotta in ogni porzione di campo non arretrando di un centimetro. I difensori a fine partita gli devono più di un ringraziamento per i numerosi interventi in area.

INLER 6 Cresce nella ripresa recuperando diversi palloni e indirizzando la manovra correttamente.

CALLEJON 5,5 Insiste nella circolazione di palla non buttandola mai via, ma resta in balia degli avversari non riuscendosi mai a inserire. (dal 32' s.t. ZAPATA s.v.)

HAMSIK 5 Viene controllato a vista da Flamini. Non riesce a giocare come egli sa, restando lontano (troppo...) dalla porta.

INSIGNE 5,5 Si crea qualche occasione aggirando il muro difensivo dei londinesi, ma non riesce a concludere con efficacia.

PANDEV 5 Non ne becca una. Si impegna dando una mano in circolazione di palla, ma il suo apporto alla gara resta inconsistente.

(dal 16' s.t. MERTENS 6 Entra in campo con lo spirito giusto, portando con sé idee interessanti che però sovente non trovano assistenza.)

ALL. BENITEZ 5 Non riesce a proporre una squadra solida e convinta dei propri mezzi. Errore fatale perchè l'Arsenal non perdona e in pochi minuti chiude il match.

 

(Francesco Davide Zaza - twitter@francescodzaza)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.