BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Danimarca-Italia, Balotelli in albergo...(qualificazioni mondiali 2014)

Pubblicazione:giovedì 10 ottobre 2013 - Ultimo aggiornamento:venerdì 11 ottobre 2013, 19.28

Un'immagine della partita di andata (Infophoto) Un'immagine della partita di andata (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI DANIMARCA-ITALIA, BALOTELLI NEMMENO IN TRIBUNA - Mario Balotelli non sarà nemmeno in tribuna. L'attaccante della Nazionale, comunque escluso da questa partita a causa dell'indolenzimento muscolare di cui ha sofferto, avrebbe comunque dovuto seguire l'Italia dagli spalti del Parken di Copenhagen; e invece un attacco influenzale ha sconsigliato la sua presenza allo stadio, anche perchè martedi c'è una partita da giocare con l'Armenia e Cesare Prandelli ha tutte le intenzioni di schierare il bomber del Milan dal primo minuto, in coppia con Giuseppe Rossi. Dunque, questa sera Super Mario sarà in albergo a riposare, mentre in campo è confermata la formazione già data in mattinata, con Diamanti secondo trequartista (insieme a Candreva) con Osvaldo unica punta.

PROBABILI FORMAZIONI DANIMARCA-ITALIA (QUALIFICAZIONI MONDIALI 2014, GRUPPO B): LE ULTIME NOTIZIE – Questa sera torna in scena la Nazionale: alle ore 20.15 a Copenaghen si gioca Danimarca-Italia, penultima partita del gruppo B della zona europea delle qualificazioni mondiali verso Brasile 2014. Gli azzurri del c.t. Cesare Prandelli hanno centrato la qualificazione già a settembre, con due turni d'anticipo (mai successo prima nella storia) e ora possono affrontare queste partite con la serenità di chi è già sicuro di avere ottenuto il suo obiettivo e sfrutterà queste due partite per mettere a punto il gioco e magari fare qualche esperimento, senza dimenticare che vincere ci darebbe la certezza di essere testa di serie nei gironi del Mondiale. Per i danesi invece situazione ben diversa: sono terzi e devono vincere per continuare a contendere alla Bulgaria il secondo posto che vale almeno i playoff. Eppure, finora hanno fatto molto meglio in trasferta: in casa solo due pareggi con Repubblica Ceca e Bulgaria, ma soprattutto la clamorosa sconfitta (0-4) contro l'Armenia. Servirà cambiare ritmo se vorranno ancora sperare di andare in Brasile. Ecco ora le ultime notizie e le probabili formazioni della partita: arbitra il francese Lannoy.

FORMAZIONE DANIMARCA – Così ha presentato la partita di stasera il c.t. dei padroni di casa Morten Olsen parlando con il sito della Fifa: “Non penso che gli azzurri non abbiano motivazioni, hanno una squadra di livello mondiale e giocatori di classe che mostreranno professionalità assoluta. Vorranno dimostrare di aver meritato la qualificazione e i più giovani vorranno meritarsi un posto per i prossimi Mondiali. Nel nostro cammino siamo stati meritatamente battuti 3-1 in Italia, ma può sempre starci contro una squadra così forte. Abbiamo vinto in Armenia e Malta, e ci siamo regalati la possibilità di crederci ancora dopo il disastroso risultato interno contro gli armeni. Non abbiamo che una possibilità, sono fiducioso però non dipende solo da noi: se la Bulgaria fa sei punti non possiamo farci niente, ma questa è una situazione nel quale ci siamo messi noi”. I danesi si presenteranno in campo con un 4-2-3-1 nel quale la punta centrale sarà l'ex meteora juventina Bendtner, che cercherà il riscatto contro il suo ex compagno di squadra Buffon. Un ruolo decisivo nella squadra di casa avranno anche il numero 10 Eriksen, fonte del gioco di questa Nazionale, passato in estate dall'Ajax al Tottenham, e il leader della difesa Agger, capitano della Danimarca nonché dal 2006 colonna del Liverpool.

PANCHINA DANIMARCA – Tra i giocatori che si siederanno in panchina questa sera segnaliamo in particolare tre giocatori: Fischer, nuovo talento dell'Ajax che si candida ad essere l'immediato successore di Eriksen; il difensore Kjaer, ben conosciuto in Italia per avere giocato nel Palermo e nella Roma; infine il portiere Kasper Schmeichel, figlio del leggendario Peter ma riserva del titolare Andersen tra i pali danesi.

INDISPONIBILI DANIMARCA – Due giocatori abitualmente nel giro della Nazionale danese non ci saranno stasera: il difensore Okore e l'attaccante Cornelius.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI DANIMARCA-ITALIA (QUALIFICAZIONI MONDIALI 2014, GRUPPO B)


  PAG. SUCC. >