BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Italia-Armenia/ Il pronostico di Mario Corso (esclusiva)

Pubblicazione:martedì 15 ottobre 2013

Lorenzo Insigne in Nazionale (Infophoto) Lorenzo Insigne in Nazionale (Infophoto)

ITALIA-ARMENIA, IL PRONOSTICO DI MARIO CORSO (ESCLUSIVA) – Stasera alle 20.45 a Napoli, allo stadio San Paolo, l'Italia giocherà la sua ultima partita di qualificazione al Mondiale 2014 con l'Armenia. Azzurri già in Brasile, armeni che hanno ancora qualche piccola speranza di arrivare ai playoff. Per l'Italia comunque sarà fondamentale ottenere un successo per avere la certezza di essere testa di serie in Brasile. Il c.t. Cesare Prandelli dovrebbe rivoluzionare la formazione rispetto all'incontro con la Danimarca, lasciando in campo solo Riccardo Montolivo dei titolari di venerdì sera a Copenaghen. Sarebbe magari l'occasione per far giocare Giuseppe Rossi e poi schierare Lorenzo Insigne davanti al suo pubblico. In ogni caso sarò match vero, considerate le motivazioni e la voglia di far bene che metteranno in campo i giocatori dell'Armenia. Speriamo sia così anche per l'Italia, impegnata a ben figurare con le cosiddette seconde linee. Per parlare di Italia-Armenia abbiamo sentito Mario Corso, uno degli artefici della grande Inter, uno dei fantasisti migliori della storia del calcio italiano. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che valore ha Italia-Armenia? Per l'Italia mi sembra una partita abbastanza semplice, forse l'unico significato è premiare quei giocatori che hanno avuto poco spazio in Nazionale in questi anni. L'Armenia invece si giocherà le residue speranze di qualificazione al Mondiale in Brasile.

Avversario abbastanza facile? Stiamo attenti, perché l'Armenia darà tutto e vorrà tentare di arrivare agli spareggi. Inoltre è una buona nazionale, ha vinto 4-0 in Danimarca e ha battuto la Bulgaria 2-1.

Sarebbe giusto provare Giuseppe Rossi? Se non si prova in queste partite, mi chiedo quando si può farlo. E poi sarebbe un giusto premio dopo tutto quello che ha passato...

Sarà l'incontro ideale per Insigne davanti al suo pubblico? Penso che Prandelli lo farà giocare almeno un tempo, considerando però che venerdì ci sarà Roma-Napoli.

Qualche nome nuovo per Brasile 2014? No. sono sempre gli stessi. Al massimo Prandelli potrà richiamare Totti oppure Cassano.

Che bilancio fa del girone dell'Italia? Molto buono, ha raggiunto la qualificazione per i Mondiali in largo anticipo.

Il suo pronostico per stasera? Saremo favoriti, ma stiamo attenti all'Armenia, darà tutto in campo per giocarsi le ultime speranze di qualificazione.

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.