BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Fantacalcio/ Serie A, i consigli per l'ottava giornata

Pubblicazione:venerdì 18 ottobre 2013 - Ultimo aggiornamento:venerdì 18 ottobre 2013, 16.56

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

FANTACALCIO CONSIGLI OTTAVA GIORNATA (SERIE A) - Torna il campionato con le partite della decima giornata, ecco qualche consiglio per i fantallenatori a cominciare dal match clou di venerdì sera. Ore 20.45 Roma-Napoli: Florenzi ed Insigne sono in gran forma e vale la pena puntare su di loro: se proprio bisogna scegliere il partenopeo può valere un rischio in più. Nel Napoli attenzione ad Hamsik che nelle partite più importanti tende a regalare meno bonus; con Higuiain nella morsa Benatia-Castan meglio puntare su Callejon che potrebbe ritagliarsi qualche spazio in più nell'area avversaria. Veniamo ora ai due anticipi del sabato. Ore 18:00, Cagliari-Catania: i sardi ritrovano il Sant'Elia e questo può dare una carica in più a tutti: Cossu dovrebbe partire titolare e va schierato così come Ibarbo, che può far male alla difesa catanese. Sua sembra destinato alla panchina, con Pinilla dal 1'. Tra gli etnei occhio a Castro che incrocerà il giovanissimo Murru e potrebbe coglierlo di sorpresa. Anche il ceco Plasil sinora ha giocato benne e potrebbe trovare ancora la via del gol (ha già segnato contro il Chievo). Ore 20.45: Milan-Udinese: prima o poi Matri si sbloccherà: sarà questa la volta buona? Nel dubbio giusto puntarci. Poli invece è quasi una garanzia di rendimento e non disdegna l'inserimento in zona gol: chi può ci faccia un pensierino. Nell'Udinese possibili bonus da Maicosuel e Basta, mentre Di Natale potrebbe (ma il condizionale è d'obbligo) vivere una giornata più asciutta. Passiamo alle partite della domenica. Ore 15:00, Atalanta-Lazio: la difesa laziale ha mostrato sin qui una marcata fragilità, per questo sono consigliabili sia Denis che i rifinitori, Moralez e/o Bonaventura. Di contro Cavanda potrebbe soffrire in fase arretrata, mentre una sorpresa può arrivare dal colombiano Bryan Perea. Schierare Candreva è ormai come un'avvertenza medica al fantacalcio. Fiorentina-Juventus: Cuadrado ha il bonus facile, Borja Valero è garanzia di rendimento, Giuseppe Rossi la primaria via del gol per la Viola. Chi li ha li schieri. Nella Juventus Marchisio dovrà recuperare la sua miglior versione per l'assenza di Vidal, e quest'anno deve ancora sbloccarsi. Tevez ha fame di gol e conviene dargli fiducia. Genoa-Chievo: per la prima del Gasp in casa il Genoa non vuole sbagliare. Gilardino e Stoian possono trovare il gol, ma Paloschi è pronto e ribattere e l'anno scorso punì il Grifo con una tripletta a Marassi. Interessante il duello di fascia Vrsaljko-Estigarribia e/o Dramè: possono scaturirne bonus a sorpresa. Hellas Verona-Parma: Iturbe e Cassano sono i nomi obbligatori: il confronto promette scintille. Rafael finora si è dimostrato affidabile tra i pali veronesi. Mirante invece è squalificato e il suo sostituto, lo slovacco Pavol Bajza, è tutto da scoprire. Romulo e Parolo potrebbero andare in gol Livorno-Sampdoria: Eder ha gol e assist in canna e con Gabbiadini compone un tandem molto interessante: si può scommettere su entrambi mentre Gianluca Sansone sembra meno continuo. Gavazzi a sinistra può essere la sorpresa così come Schiattarella nel Livorno. Paulinho è consiglio obbligato, soprattutto negli incroci salvezza, mentre eviteremmo i difensori amaranto (Coda-Emerson-Ceccherini). Sassuolo-Bologna: Missiroli sta a poco a poco prendendo la mira e questa può essere la volta buona per il primo gol. Dal ballottaggio Floro Flores-Zaza può scaturire un bonus, mentre Longhi e Acerbi potrebbero soffrire sul fianco sinistro. Nel Bologna scontato Diamanti ma attenzione a Cristaldo, che sembra essersi adattato in fretta al nostro calcio. Più in difficoltà i difensori ma col rientro di Natali il reparto potrebbe recuperare solidità. Ore 20.45, Torino-Inter: Bellomo può essere la sorpresa, Meggiorini dovrebbe partire in panchina ma contro l'Inter segna volentieri: i nerazzurri si affideranno a Palacio e conviene farlo anche a voi; Guarin cerca un gol liberatorio mentre Jonathan può mettere sotto l'ex Pasquale.



© Riproduzione Riservata.