BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Roma-Napoli/ Il pronostico di Fabrizio Lorieri (esclusiva)

Pubblicazione:venerdì 18 ottobre 2013

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto) Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

ROMA-NAPOLI, IL PRONOSTICO DI FABRIZIO LORIERI (ESCLUSIVA) – Un grande incontro tra due grandi squadre. Stasera si giocherà allo stadio Olimpico Roma-Napoli, attesissimo anticipo dell'ottava giornata di campionato. I giallorossi sono a punteggio pieno con 21 punti in classifica, gli azzurri seguono al secondo posto con 19 punti, a due lunghezze dai capitolini. Si prevede un incontro molto combattuto anche perché, al di là della posizione in classifica, le due formazioni sono divise da una rivalità molto forte. Inoltre i temi d'interesse sono davvero tanti: si sfidano Rudi Garcia e Rafa Benitez, i due allenatori stranieri che stanno ribaltando le gerarchie del campionato; si affrontano anche molti dei nuovi acquisti più interessanti dell'anno, ad esempio Kevin Strootman e Gervinho tra i giallorossi e Gonzalo Higuain e José Callejon tra i partenopei; inoltre ci sono i due simboli delle rispettive città, da una parte l'eterno Francesco Totti e dall'altra il rampante Lorenzo Insigne. Per parlare di Roma-Napoli abbiamo sentito Fabrizio Lorieri, ex giocatore giallorosso. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Roma-Napoli, che partita prevede? Bella come al solito, combattuta ed emozionante, come testimonia la grande rivalità esistente tra queste due squadre. Adesso poi che le due formazioni occupano posizioni di testa della classifica, questo incontro avrà anche un significato speciale.

I giallorossi giocheranno sulle ali dell'entusiasmo? Le vittorie hanno caricato la Roma, ma non è per questo che la squadra giallorossa giocherà prevalentemente all'attacco. Saranno possibili tante soluzioni tattiche in quest'incontro.

In caso di vittoria della Roma si creerebbe un distacco già decisivo? No, aspettiamo a dirlo, anche se un successo giallorosso sarebbe molto importante. Ma c'è sempre la Juventus, e poi l'Inter e lo stesso Napoli.

Più decisivo nella Roma Strootman o Gervinho? Io dico sempre che il giocatore decisivo nella Roma è Totti.

Nel Napoli quanto conterà il recupero di Higuain? Veramente tanto, Higuain è un calciatore che fa la differenza. Poi c'è Insigne, un altro attaccante veramente capace di fare cose incredibili.

Tante scelte sulla trequarti per Benitez: giocherà Pandev? Benitez avrà veramente tante scelte, Pandev è un calciatore importante per il Napoli, un giocatore di grande qualità tecnica.

Quanto conteranno le decisioni dei due allenatori? Moltissimo, ad esempio i cambi potrebbero anche cambiare l'esito della partita.

Il suo pronostico? Vedo un pareggio. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.