BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Russia-Giappone Under 17/ In streaming video e in diretta tv, come seguire la partita (Mondiali 2013)

Alle ore 18.00 si gioca Russia-Giappone Under 17, partita valida per il gruppo D del Mondiale 2013 di categoria: ecco come seguire la partita in diretta tv e streaming video

InfophotoInfophoto

Oggi seconda giornata di partite al Mondiale Under 17 che è cominciato ieri negli Emirati Arabi Uniti. Oggi sotto i riflettori ci saranno i gruppi C e D, e alle ore 18.00 italiane (le 20.00 locali) si potrà seguire in diretta tv su Eurosport (canale 211 della piattaforma satellitare Sky) la partita Russia-Giappone, che sarà giocata allo stadio di Sharjah, una delle località che ospitano la manifestazione iridata. Le due squadre sono state collocate nel gruppo D, che comprende anche Tunisia e Venezuela, alle quali invece spetta l'onore di inaugurare il girone con la partita del pomeriggio, sempre nello stesso stadio. Completiamo subito le informazioni utili per gli appassionati italiani che vorranno seguire questa grande manifestazione, vetrina iridata per i migliori giovani del pianeta: Eurosport detiene i diritti tv, ma bisogna ricordare che le partite dell'Italia (vittoriosa ieri per 1-0 contro la Costa d'Avorio nel debutto del gruppo B) sono trasmesse anche in chiaro sui canali di Rai Sport. Tornando a Russia-Giappone, ricordiamo che chi non si potrà mettere davanti a un televisore questa sera potrà comunque seguire la partita in streaming video tramite i servizi forniti da Sky Go e da Eurosport Player, anche se entrambi sono naturalmente riservati agli abbonati alla tv satellitare. Altrimenti, restano comunque a disposizione di tutti gli aggiornamenti in tempo reale del risultato, che saranno forniti sul sito della Fifa (www.fifa.com). La Russia è arrivata a questi Mondiali nel migliore dei modi, cioè con il titolo di campione d'Europa conquistato a maggio vincendo gli Europei in finale proprio contro gli azzurrini, battuti soltanto ai calci di rigore al termine di una finale equilibratissima. I russi ebbero anche un pizzico di fortuna, dal momento che vinsero il torneo con una sola vittoria e quattro pareggi in cinque partite giocate (semifinale e finale vinte entrambe ai rigori), ma la qualità del gruppo è indiscutibile. Invece il Giappone si è qualificato grazie al secondo posto nel Campionato asiatico Under 16 di un anno fa, perso in finale contro l'Uzbekistan solo dopo i calci di rigore. Insomma, di certo i russi hanno maggiore feeling con i tiri dal dischetto: ma siamo ancora alla fase a gironi, si deciderà tutto nei tempi regolamentari oggi.

© Riproduzione Riservata.