BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

WTA Lussemburgo/ Streaming video e in diretta tv, come seguire Knapp-Lisicki e il torneo International di tennis (quarti di finale)

Pubblicazione:venerdì 18 ottobre 2013

Sabine Lisicki, numero 15 WTA (Infophoto) Sabine Lisicki, numero 15 WTA (Infophoto)

WTA LUSSEMBURGO: STREAMING VIDEO E IN DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL TORNEO INTERNATIONAL DI TENNIS - Siamo arrivati ai quarti di finale del torneo WTA del Lussemburgo, torneo che si disputa dal 1991 e che vede comparire nell'albo d'oro anche la nostra Roberta Vinci, che ha trionfato nel 2010. Gli Open del Lussemburgo, sponsorizzati da BNP Paribas, sono trasmessi in diretta da Eurosport 2; sintonizzatevi dunque sul canale 212 del pacchetto Sky, mentre in assenza di un televisore c'è la possibilità dello streaming video, attraverso Sky Go che è il servizio gratuito riservato a tutti gli abbonati per seguire la programmazione su PC, tablet e smartphone. Dovete semplicemente registrarvi su skygo.sky.it, inserendo i dati del vostro abbonamento; in alternativa c'è Eurosport Player, al sito www.eurosportplayer.it; servizio questo che è a pagamento. Poi ci sono i social network: su Facebook la pagina ufficiale è WTA (quella della Women's Tennis Association), su Twitter invece c'è l'hashtag di riferimento #WtaLuxembourg che rimanda direttamente all'account ufficiale del circuito femminile (@WTA). Oggi dunque i quarti di finale: la testa di serie numero 1 è Caroline Wozniacki, che sperava di prendere qui i punti necessari alla qualificazione al Master di Istanbul, rimanendo però tagliata fuori. Così, giocherà solo (e non è poco) per vincere il ventunesimo titolo in carriera, un numero decisamente non indifferente (tuttavia non ci sono Slam); se la vedrà contro Bojana Jovanovski, serba del 1991 capace di grandi exploit ma ancora a qualche passo dalla vera affermazione. Il programma è aperto dalla sfida delle outsider: Annika Beck, tedesca del 1994 che ha vinto il Roland Garros juniores nel 2012, è accreditata come una delle tenniste potenzialmente più valide per il futuro. Qui ha eliminato Lucie Safarova, e alle 13 sul campo centrale affronta la polacca Katarzyna Piter, che arriva dalle qualificazioni e in questo torneo ha fatto fuori due belghe in successione, prima la testa di serie numero 4 Kirsten Flipkens (involuta da quando ha raggiunto la semifinale a Wimbledon) e poi Yanina Wickmayer, lontana parente della giocatrice dello scorso anno. A seguire, il remake della partita di Linz: Sloane Stephens era testa di serie numero 2 anche in Austria, concorreva per il Master ma lei pure ha dovuto arrendersi. Due settimane fa è stata battuta ai quarti di finale dalla svizzera Stefanie Voegele, classe '90; quasi sicuramente Stefanie chiuderà l'anno nelle prime 50 del ranking WTA, e ora cerca un'altra semifinale (allora, fu poi battuta da Ana Ivanovic). La Stephens però va a caccia della prima finale del circuito, dopo aver impressionato negli Slam: favorita lei, ma attenzione. Detto di Caroline Wozniacki che gioca non prima delle 20, l'ultima partita ci riguarda da molto vicino: Karin Knapp, che sogna come la Voegele la chiusura del 2013 nella Top 50, è in continua crescita e, dopo aver eliminato Andrea Petkovic in due set tirati, cerca la semifinale contro un'altra tedesca, Sabine Lisicki che dopo aver raggiunto la prima finale Slam a Wimbledon ha un po' frenato la sua rincorsa. Oggi è comunque numero 15 al mondo (è stata anche 12) e per la partita della sera è favorita, pur sapendo che sul cemento indoor perde qualcosa. Ricordiamo: dal prossimo martedi parte ufficialmente il Master di Istanbul.



© Riproduzione Riservata.