BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Torino-Inter, ultime novità (Serie A, ottava giornata)

Il Torino, nel posticipo di questa sera (ore 20.45) ospita l'Inter di Walter Mazzarri per l'ottava giornata del campionato di Serie A: le probabili formazioni e le ultime novità sulla gara

Infophoto Infophoto

E’ Torino-Inter il posticipo dell’ottava giornata di Serie A che andrà in scena questa sera allo Stadio Olimpico del capoluogo piemontese. Una partita sentita e delicata per l’Inter, che esordisce ufficialmente oggi sotto la nuova presidenza di Erick Thohir, il magnate indonesiano che ha recentemente acquistato da Massimo Moratti il 70% delle quote azionarie della società. Inoltre, dopo aver visto il Napoli cadere venerdì sera in casa della Roma, i nerazzurri non possono evitare di cogliere al volo l’occasione di portare e due gli attuali cinque punti di distacco dalla formazione partenopea e avvicinarsi ancor di più alla vetta della classifica. La formazione granata, dal canto suo, in casa ha perso solamente il derby contro la Juve, ma non ottiene i tre punti dalla partita contro il Bologna del 22 settembre scorso. Nelle ultime tre giornate, infatti, la squadra di Ventura ha pareggiato 2-2 contro l’Hellas Verona, ha perso il derby in casa ed è stata raggiunta sul 2-2 al novantatreesimo minuto dalla Sampdoria in trasferta. Detto ciò, andiamo a vedere le probabili formazioni che potrebbero essere schierate stasera.

Tantissime le assenze con cui dovrà fare i conti mister Ventura, costretto a presentarsi stasera all’Olimpico con un modulo diverso. “Viviamo un'emergenza reale – ha detto in conferenza stampa - ma io odio piangermi addosso e sono convinto che la squadra farà una buona partita contro l'Inter”. Nonostante i sei giocatori che stasera non ci saranno, tra infortunati e squalificati, l’allenatore granata sa di poter finalmente tornare a contare su Gazzi e Barreto, rientrati dalla squalifica per il caso scommesse. “Ma anche in questo caso siamo in emergenza – continua Ventura -, non hanno ancora disputato una partita intera”. “Potremmo anche cambiare modulo – conferma poi - . Vives centrale in difesa? Molto dipenderà anche da come si schiererà  l'Inter e con quali attaccanti tra Icardi, Palacio e Belfodil”. Un commento infine sull’Inter: “E’ la tipica squadra di Mazzarri, dal copione abbastanza chiaro, bravissima ad attaccare gli spazi e a sfruttare le qualità  dei singoli. Era così  a Napoli con Cavani e Hamsik, presumo che in linea di massima sarà così anche con l'Inter. Non so se sarà in grado di lottare per lo scudetto, ma sicuramente potrà fare un campionato diverso dall'anno scorso. Walter ha portato personalità, esperienza e un impianto tattico. Ha dalla sua i risultati, ha portato il Napoli in Champions”.

Viste le tantissime assenze, anche la lista dei giocatori che oggi si accomoderanno in panchina si accorcia notevolmente. Tra questi c’è senza dubbio Gazzi, rientrato dalla squalifica insieme a Barreto, con quest’ultimo che però dovrebbe partire titolare. Tra gli altri che stasera saranno a disposizione di Ventura a partita già iniziata ci sono Berni, Gomis, Masiello,  Bellomo, Meggiorini, Maksimovic e Scaglia.

Come dicevamo, Ventura sarà probabilmente costretto a cambiare modulo per tentare di salvare il salvabile della formazione: oltre allo squalificato Glik, non saranno presenti oggi contro l’Inter anche Bovo e Rodriguez in difesa, più El Kaddouri e Basha a centrocampo. Recuperato invece Maksimovic, che partirà dalla panchina.