BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Bayer Leverkusen-Real Sociedad, ultime novità (Champions League, gruppo A)

Pubblicazione:mercoledì 2 ottobre 2013

Il Bayer Leverkusen esulta a Old Trafford (Infophoto) Il Bayer Leverkusen esulta a Old Trafford (Infophoto)

FORMAZIONE REAL SOCIEDAD - Cerca di eliminare un po' di tensione Jagoba Arrasate, allenatore dei baschi che tornano in Champions League dopo l'esperienza del 2003-2004 (erano nel girone con la Juventus). "Non sarà una partita determinante, ma ovviamente sarà importante. Vogliamo vincere per passare il turno, e quindi dovremo giocare con efficacia perchè sappiamo di poter dare di più". L'inizio di campionato non è infatti stato dei migliori: la squadra è tredicesima con 7 punti dopo 7 giornate, e dopo la vittoria all'esordio ha centrato quattro pareggi e due sconfitte. E' chiaro che nessuno si aspettava di ripetere la grande stagione passata, ma sicuramente c'è la qualità per fare bene anche stavolta, arrivando quantomeno in zona Europa League. Lo schema è il 4-2-3-1, con riferimento avanzato quell'Haris Seferovic scaricato dalla Fiorentina e che qui si è scoperto elemento cardine del club. Le cose migliori sono sulla trequarti: Carlos Vela è un ex Arsenal, uno dei tanti giovani sedotti (e in questo caso abbandonati) da Arsene Wenger. Grandi potenzialità, tanta discontinuità, ma si deve a lui la doppietta decisiva per la qualificazione ai gironi. Poi Antoine Griezmann, esterno offensivo francese del '91 che piace a mezza Europa ed è destinato a una grande. Completa il quadro l'uruguayano Gonzalo "Chory" Castro. Dietor, a fare da cerniera ci sono Elustondo e Bergara, in difesa occhio soprattutto a Carlos Martinez terzino destro e Inigo Martinez al centro, uno che ha fatto tutta la trafila delle nazionali giovanili e ora si affaccia a quella maggiore. 

PANCHINA REAL SOCIEDAD - Due nomi su tutti: Ruben Pardo, classe '92 e già giocatore importante per i baschi, e Imanol Agirretxe, che tradisce le sue origini del luogo dal cognome ed è un veterano, essendo cresciuto qui (ha giocato una stagione in prestito nel Castellon e dal 2007 è tornato alla base). C'è anche il francese naturalizzato algerino Liassine Cadamuro, primo campo dei difensori; e il centrocampista David Zurutuza. C'è anche José Angel, un'esperienza poco fortunata nella Roma di Luis Enrique.

INDISPONIBILI REAL SOCIEDAD - Dani Estrada e l'ex Real Madrid e QPR Esteban Granero sono assenze che pesano, ma Sami Hyypia ha citato come vantaggio per il Leverkusen l'indisponibilità di Xavi Prieto, uno che era in squadra nella scorsa esperienza in Champions League e che può giocare esterno o centrale di centrocampo, non disdegnando anche la trequarti.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI BAYER LEVERKUSEN-REAL SOCIEDAD (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO A)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >