BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Shakhtar Donetsk-Manchester United, le ultime novità (Champions League, gruppo A)

Pubblicazione:mercoledì 2 ottobre 2013 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 2 ottobre 2013, 14.25

Lo United esulta (Infophoto) Lo United esulta (Infophoto)

FORMAZIONE MANCHESTER UNITED - David Moyes è l'uomo più fortunato al mondo per essersi seduto sulla panchina più desiderata al mondo, ma anche il più sfortunato perchè i paragoni con Sir Alex Ferguson sono dietro l'angolo a ogni secondo di partita, e anche fuori dal campo. L'inizio non è stato dei migliori: in campionato si arranca, e la sconfitta interna contro il West Bromwich la dice lunga sullo stato dei lavori. Tuttavia, il manager scozzese sa bene che anche il suo illustre predecessore passò quattro stagioni senza vincere nulla: qui, la pazienza c'è. In Champions League ha cominciato bene battendo il Bayer Leverkusen, ora vuole proseguire la marcia. "Van Persie ci sarà", ha detto il manager, "ma decideremo domani (oggi, ndr) se partirà titolare". L'olandese è infatti uscito malconcio dalla partita contro il WBA. La sensazione è che Van Persie parta comunque in campo: troppo prezioso per la squadra. "Lo Shakhatr ha venduto uno o due giocatori, ma hanno cinque o sei brasiliano, non sono tutti ucraini come formazione. La Champions League è diventata una competizione molto difficile da vincere, sono emerse ottime squadre come quelle spagnole, e ora c'è anche il PSG". In campo ci sarà il 4-2-3-1, con Wayne Rooney che pare al momento reintegrato nel gruppo e che partirà dietro Van Persie; Valencia e Welbeck ai suoi lati, mentre in mediana giocheranno Carrick e Fellaini, nuovo arrivato fortemente voluto da Moyes che lo ha avuto all'Everton. Jones-Vidic la coppia centrale. 

PANCHINA MANCHESTER UNITED - Naturalmente ottime alternative sono pronte dalla panchina; per esempio un attaccante come Javier Hernandez è un lusso (e infatti sono state insistenti le voci di una cessione), ma anche tenere fuori giocatori come Ashley Young e soprattutto Ryan Giggs, che - pensate un po' - era in campo quando questa competizione si chiamava ancora Coppa dei Campioni. 

INDISPONIBILI MANCHESTER UNITED - Assenze pesanti per Moyes. Squalificato Nani, non ci saranno nemmeno Rio Ferdinand, Anderson, Fabio da Silva e Zaha, tutti rimasti a Manchester.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI SHAKHTAR DONETSK-MANCHESTER UNITED (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO A)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >