BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Sassuolo-Bologna (2-1): i voti e il tabellino della partita (Serie A, ottava giornata)

Pubblicazione:

Domenico Berardi (Infophoto)  Domenico Berardi (Infophoto)

PAGELLE SASSUOLO-BOLOGNA (2-1): I VOTI E IL TABELLINO DELLA PARTITA (SERIE A, OTTAVA GIORNATA) - All'ottava giornata di campionato si celebra la prima, storica vittoria del Sassuolo in Serie A. Vittoria importante: arriva nel derby emiliano, 2-1 contro il Bologna, che da questa sera si trova ultimo in classifica ed è l'unica squadra del campionato a non aver ancora vinto. Stefano Pioli per ora resta confermato in panchina, ma è chiaro che serve un'immediata inversione di rotta per non rendere un calvario questa stagione. SASSUOLO-BOLOGNA, VOTO PARTITA 6 Lungi dall'essere uno spettacolo da ricordare, il derby ha comunque vissuto di momenti interessanti e azioni pericolose. Il tempo, orribile, su Reggio Emilia ha certamente condizionato i calciatori in campo, che hanno fatto tutto nel primo tempo e poi nella ripresa hanno cercato di controllare gli uni e di spingere gli altri. VOTO SASSUOLO 7 Mezzo voto in più di stima, e perchè i progressi si erano già visti nei pareggi contro Napoli e Lazio e nelle ultime uscite in generale. Per ora, la scelta di confermare Di Francesco paga: la squadra ha una sua identità e non potrà che migliorare. VOTO BOLOGNA 5 Sconfitta pesante, e a poco è servito il forcing nel secondo tempo. Il pareggio sarebbe forse anche stato meritato, ma la squadra conferma una preoccupante sterilità offensiva e una permeabilità nel reparto arretrato che non sarà di aiuto nella lunga rincorsa alla salvezza. Pioli avrà tanto lavoro da fare. VOTO ARBITRO (DAMATO) 5,5 Francamente il rigore fischiato al Bologna convince poco: il contatto tra Rossini e Natali è veniale e si poteva decisamente lasciar correre. Per il resto se la cava.

I VOTI DEL SASSUOLO

PEGOLO 7 Si dimostra portiere di grande affidabilità: vola su Diamanti in almeno due circostanze e salva la sua porta.

J. ROSSINI 6 Si comporta bene in termini generali, strattona Rossini e questo provoca il rigore: veniale, poteva stare più attento. Dura un tempo.

(46' ACERBI 6,5 Sta pian piano tornando quello del Chievo, prima edizione. Incontrastato leader dei palloni alti, in affanno nell'uno contro uno sul rapido ma tiene)

ANTEI 7 Il salvataggio sul tocco a porta vuota di Cech vale un gol, ancor più prezioso perchè arriva a seguito di una prova gagliarda.

BIANCO 6 Bene soprattutto nel primo tempo, poi quando deve guidare la trincea dimostra di dover migliorare in qualche aspetto.

LONGHI 6,5 Copre la sua corsia con buona lena, vero che spinge poco ma la partita richiedeva questo.

SCHELOTTO 5,5 Deve ritrovarsi: non è lo Schelotto di Cesena, e da tempo. C'è come fiato e disposizone, molto meno come resa.

LARIBI 5,5 Troppo fuori dalla partita per larghi tratti della stessa, se fosse continuo potrebbe diventare il leader della squadra.

MARRONE 6,5 La sua personalità ed esperienza maturata nella Juventus scudettata si vede oggi: guida con autorità la mediana. 

KURTIC 6 Anonimo, pur senza combinare danni. Può decisamente dare di più.

D. BERARDI 7 Secondo rigore tirato e trasformato, e non solo: anche procurato. Giovanissimi talenti crescono, la Juventus potrebbe averci visto giusto. (73' MISSIROLI sv)

FLORO FLORES 6,5 In una squadra così può essere il valore aggiunto non da poco: sgomita e lotta, soprattutto segna. 

(68' ZAZA 6 Ci sarà bisogno anche del suo talento, ma non oggi entra per dare fiato alla squadra, e dà il suo contributo)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PAGELLE DI SASSUOLO-BOLOGNA 2-1 (SERIE A, OTTAVA GIORNATA)

 



  PAG. SUCC. >