BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Marsiglia-Napoli, i voti della partita (Champions League, gruppo F )

Napoli

Sicuro sia con le mani che coi piedi (spesso chiamato in causa). Sul gol pare tuffarsi un pelo lento, ma è un'impressione.

A lungo andare si cura soprattutto della fase difensiva, anche perché dal suo lato passa spesso Valbuena: se la cava bene.

Prestazione pulita, senza sbavature: marcatura positiva di Gignac. Meglio anche al rilancio.

Due-tre grattacapi in più alle prese con Gignac, ma risulta importante respingendo più palloni dall'area.

Si vede soprattutto nel primo tempo, quando cavalca ch'è un piacere ma spreca in fase d'esecuzione: non inquadra la porta da posizione favorevole.

Difficile non dargli un voto alto: è spesso al posto giusto nelle due fasi, aiuta molti compagni. Fa anche ammonire due avversari: roba da trequartisti.

Si fa passare il pallone e lo dirotta con esperienza, trovando spesso il passaggio più utile all'azione. Attivo anche in fase di contrasto.

Inizia impreciso ma prosegue alla grande, siglando l'importantissimo gol prima dell'intervallo. Nella ripresa resta defilato ma entra nell'azione del raddoppio.

Prestazione intelligente, di sacrificio: non appariscente ma  utile. Innesca la bella trama che porta allo 0-2 dall'83 INSIGNE s.v.

Questo è il funambolo che l'Europa già conosce: dribbling vincenti, movimenti rapidi e assist precisi. Gran partita dal 76'MESTO 6 La solita diligenza nei minuti finali.

Si vede che non è al meglio, ma il gol che spreca prescinde dalla condizione fisica: errore non da lui parzialmente riscattato dal bel lancio per Callejon dal 58'D.ZAPATA 7 Gol bello e decisivo, e un paio di sponde preziose: cosa chiedere di più al debuttante di coppa?

All.BENITEZ 7 Imposta al meglio la partita, gestisce bene le sostituzioni.

(Carlo Necchi)

© Riproduzione Riservata.