BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Real Madrid Juventus: Top e Flop. I voti della partita (Champions League, gruppo B)

Cristiano Ronaldo, 7 gol in questa Champions League (Infophoto) Cristiano Ronaldo, 7 gol in questa Champions League (Infophoto)

Buffon, 6: attento nel momento in cui viene chiamato in causa, non può nulla sui due gol del Real.

Caceres, 7: dal suo piede prende avvio l'azione del gol della Juventus; spinge con continuità in avanti e anche in fase difensiva è il più solido.

Barzagli, 6: partita in cui non commette ingenuità evidenti, comanda la difesa con la solita concentrazione, ma viene abbandonato dal compagno di reparto.

Chiellini, 4: regala un rigore al Real, per un fallo in area che si poteva risparmiare; continua la sua serata negativa, lasciando, anche se ingiustamente, la sua squadra in 10, per una mezza gomitata ai danni di Cristiano Ronaldo.

Ogbonna, 5,5: soffre Di Maria nel primo tempo, migliora nella ripresa, ma in fase offensiva non accompagna mai e quando spinge perde sempre il pallone.

(Giovinco, dal 59', 6,5: entra bene in partita e cerca il gol in due occasioni).

Vidal, 6: sostiene poco la manovra, dato che si sacrifica più in fase di copertura, recuperando molti palloni, ma senza pungere in avanti.

Pirlo, 5,5: nulla di straordinario e neanche errori, ma da un giocatore come lui in partite come questa ci si aspetta che faccia la differenza. (Asamoah, dal 59' , senza voto).

Pogba, 6,5: buona personalità, come sempre, mette lo zampino nel gol e cerca di sfruttare le sue qualità negli inserimenti, riuscendoci solo in quella occasione. Nella ripresa viene poco servito.

Marchisio, 5,5: si nota per un tiro in avvio, respinto bene da Casillas, e poi fa fatica ad inserirsi e a sostenere il reparto avanzato.

Tevez 6: poco servito, va a cercarsi da solo il pallone e arriva più volte alla conclusione nel primo tempo, anche se nella ripresa non tocca quasi mai il pallone

Llorente, 6,5: ha una occasione e la trasforma; per il resto gioca di sponda e prova a fare salire la squadra, ma non sempre è preciso. (Bonucci, Ddl 50' del s.t., senza voto).

all. Conte, 6: squadra aggressiva, ma poco concentrata in avvio; azzecca i cambi, ma non raggiunge il pareggio.

© Riproduzione Riservata.