BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Cska Mosca-Manchester City, le ultime novità (Champions League, gruppo D)

Pubblicazione:mercoledì 23 ottobre 2013 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 23 ottobre 2013, 12.29

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

PROBABILI FORMAZIONI CSKA MOSCA-MANCHESTER CITY (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, GRUPPO D): LE ULTIME NOTIZIE – La serata di Champions League avrà inizio alle ore 18.00 italiane (le 20.00 locali), quando allo stadio Khimki di Mosca si giocherà la partita Cska Mosca-Manchester City, valida per la terza giornata del gruppo D. Si tratterà di una sfida molto interessante, perché si affrontano le due squadre che al momento sono appaiate al secondo posto in classifica: logicamente gli inglesi sono più quotati, ma sul proprio campo il Cska sa essere ostico per qualsiasi avversaria. Una situazione delicata per il City, che deve anche sfatare una tradizione che in Champions League è molto negativa: ecco perché la partita di oggi si annuncia davvero molto interessante. L'arbitro della partita sarà il romeno Hategan, ecco ora le probabili formazioni e le ultime notizie sulle due squadre.

FORMAZIONE CSKA MOSCA – Il difensore Georgi Schennikov ha parlato con il sito della Uefa: “Il terreno a guardarlo sembra in discrete condizioni. Oggi ci alleneremo sul nostro campo di allenamento. Il terreno è praticabile e non accamperemo scuse se le cose non dovessero andare bene”. Un autunno eccezionalmente piovoso rende infatti difficile la situazione dell'Arena Khimki. Poi ecco un'analisi più approfondita dei temi del match: “Ultimamente prendiamo troppi gol. In futuro dobbiamo cercare di prenderne di meno. Loro hanno una grande squadra con pochissimi punti deboli. In particolare mi impressionano gli attaccanti e la concorrenza interna per una maglia. Ho giocato 150 partite con il CSKA e ci sono stati momenti belli e brutti. La scorsa stagione è stata straordinaria. Abbiamo vinto tutto in patria e l'umore nel gruppo non poteva essere migliore”. Dopo avere vinto tre titoli nazionali, ora il Cska vorrebbe provare a far strada anche in Champions League, e la partita di oggi è uno snodo fondamentale. L'allenatore Slutski schiererà la squadra con il 4-4-2 nel quale la difesa sarà interamente russa, mentre da centrocampo in su saranno fondamentali le doti del giapponese Keisuke Honda, regista del centrocampo, e le capacità realizzative di Seydou Doumbia, attaccante ivoriano affiancato davanti dal giovane talento nigeriano Ahmed Musa.

PANCHINA CSKA MOSCA – Tra i giocatori a disposizione di Slutski spiccano i centrocampisti Milanov e Mark Gonzalez e il giovanissimo attaccante Vitinho: sono loro le alternative più interessanti che la formazione moscovita potrà utilizzare nel corso della partita.

INDISPONIBILI CSKA MOSCA – La lista degli assenti è piuttosto lunga per i russi: spicca certamente il numero 10 Alen Dzagoev, ma sono da evidenziare anche le indisponibilità del difensore Mario Fernandes e dei centrocampisti Elm e Cauna.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI CSKA MOSCA-MANCHESTER CITY (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, GRUPPO D)


  PAG. SUCC. >