BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Galatasaray-Copenaghen, le ultime novità (Champions League, gruppo B)

Pubblicazione:mercoledì 23 ottobre 2013

Roberto Mancini (Infophoto) Roberto Mancini (Infophoto)

FORMAZIONE COPENAGHEN – La squadra danese doveva essere l'anello debole del girone, invece ha esordito sorprendendo tutti con il pareggio imposto alla Juventus (1-1) a metà settembre. Meno bene è andata due settimane dopo al Santiago Bernabeu, dove sono stati travolti dal Real Madrid (4-0), ma dopo due partite sono staccati di un solo punto dai bianconeri, e quindi dal secondo posto. Situazione che possiamo già definire positiva per il Copenaghen, che ora ha l'occasione del doppio impegno contro il Galatasaray per rimanere ancora in corsa per la qualificazione, anche se logicamente questa sera all'Ali Sami Yen sarà un incontro difficilissimo per gli ospiti. In primo piano ci sono il portiere Wiland e l'attaccante Jorgensen, cioè i due eroi della partita contro la Juventus, naturalmente entrambi titolari anche questa sera nel 4-4-2 predisposto dall'allenatore norvegese Solbakken per sopravvivere all'inferno di Istanbul. Altro personaggio noto è il difensore svedese Olof Mellberg, ex proprio della Juventus ed elemento della rosa con la massima esperienza internazionale.

PANCHINA COPENAGHEN – Ecco i sette uomini a disposizione di Solbakken per la partita di questa sera contro il Galatasaray: il secondo portiere Jensen, i difensori Margreitter e Bengtsson, il centrocampista Bolanos e gli attaccanti Adi, Toutouh e Santin.

INDISPONIBILI COPENAGHEN – Nessuno squalificato e nessun infortunato: da questo punto di vista, la situazione del Copenaghen è davvero invidiabile. La situazione ideale per affrontare una partita molto importante del girone.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI GALATASARAY-COPENAGHEN (CHAMPIONS LEAGUE 2013-2014, GRUPPO B)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >