BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili Formazioni/ Sampdoria-Atalanta: Gabbiadini-Denis, che duello! Le ultime novità (Serie A, nona giornata)

Pubblicazione:venerdì 25 ottobre 2013 - Ultimo aggiornamento:sabato 26 ottobre 2013, 17.02

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA-ATALANTA: I PROTAGONISTI ATTESI – Alle ore 18:00 Sampdoria ed Atalanta apriranno la nona giornata di serie A. Salvo clamorosi colpi di scena, le formazioni dovrebbero essere quelle sotto citate, e, alla luce di questo, due sono i giocatori chiamati a sobbarcarsi sulle spalle l’intero peso delle proprie squadre. SAMPDORIA: IL PROTAGONISTA E’… MANOLO GABBIADINI – Complice, magari, un modulo non propriamente adatto alle sue caratteristiche, l’attaccante 22enne, arrivato con il duro compito di dover sopperire alla partenza di Mauro Icardi, ad oggi, ha deluso un po’ le aspettative. Sicuramente la presenza al suo fianco di un attaccante mobile e poco avvezzo al gol e al gioco di sponda come Eder, non giocano a suo favore.  Su di lui gravano tantissime aspettative, e chissà che proprio contro la squadra che l’ha lanciato nel calcio che conta, nonché la squadra della sua città, possa scatenarsi  come successe lo scorso anno quando giocava nel Bologna? ATALANTA: IL PROTAGONISTA E’… GERMAN DENIS – Il Tanque argentino, dopo due anni in cui è andato a segno ben 31 volte in 69 partite, si appresta ad essere ancora una volta il vero trascinatore della squadra, tanto che, guarda caso, le tre vittorie consecutive sono arrivate proprio grazie ai suoi gol dopo un avvio che l’aveva visto andare un po’ in difficoltà. Siamo sicuri che, anche senza l’apporto di Bonaventura , ma con la fantasia di uno tra Brienza e Livaja, sommata alle geometrie di Cigarini e Moralez, l’attaccante 32enne potrà essere nuovamente decisivo.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA-ATALANTA (SERIE A): LA PARTITA DEGLI ASSENTI - Delio Rossi dovrà fare a meno di Gavazzi e Salamon, entrambi utilizzati poco in questo inizio di stagione, soprattutto il difensore polacco che non ha nemmeno esordito in stagione con la maglia blucerchiata. Per lui si prospettavo almeno una ventina di giorni di stop, a differenza dell’esterno ex Vicenza che dovrebbe essere nuovamente a disposizione della squadra già a partire dalla prossima settimana. Pesantissima l’assenza di Sansone a causa di una lesione al flessore del bicipite destro, soprattutto dopo il cambio di modulo che vede l’utilizzo di un trequartista a supporto dei due attaccanti. Il fantasista originario di Potenza avrebbe potuto essere il vero asso nella manica per una squadra che, in questo primo scorcio di campionato, sta faticando parecchio dal punto di vista realizzativo. Altrettanto pesanti sono sulla sponda atalantina gli infortuni del difensore centrale Lucchini (stiramento) e soprattutto di Bonaventura (infortunio alla coscia sinistra), ed entrambi ne avranno per una ventina di giorni. Meno rilevanti, invece, sia per l’entità dell’infortunio che per questioni tecniche, le assenze di Migliaccio (problema al polpaccio) e di Giorgi (lesione muscolare). Per entrambi è prevista un’ulteriore settimana di stop.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA-ATALANTA (SERIE A): I BALLOTTAGGI - Pochi dubbi di formazione per Delio Rossi. L’ex tecnico di Palermo e Lazio, ma anche della stessa Atalanta, sembra essere intenzionato a riportare a centrocampo Angelo Palombo, il quale, fino a ieri, era in ballottaggio con Krsticic, fermatosi, però, nella giornata di ieri a causa di un affaticamento muscolare che ne pregiudicherebbe, addirittura, la presenza in panchina. Il tecnico romagnolo, però, sarà chiamato a scegliere a chi tra Regini e Barillà (con il primo favorito) affidare la corsia di sinistra. Gli unici dubbi di mister Colantuono, invece, sono legati a chi può fornire le garanzie maggiori per sostituire gli infortunati Lucchini e Bonaventura. Per il primo, il ballottaggio tra Yepes e Canini sembra esser stato vinto dal colombiano, mentre per prendere il posto dell’esterno 24enne c'è Brienza in netto vantaggio su Livaja.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA-ATALANTA (SERIE A 2013-2014, NONA GIORNATA): LE ULTIME NOTIZIE – Quest'oggi, alle ore 18:00, Sampdoria ed Atalanta apriranno la nona giornata del campionato di Serie A. I padroni di casa, reduci da un pessimo avvio di campionato, devono assolutamente fare punti se vogliono uscire dalle zone basse della classifica, soprattutto in gare come queste dove l'avversario è abbastanza abbordabile. Gli orobici, infatti, nonostante il settimo posto in classifica, hanno dimostrato di essere abbastanza Denis-dipendenti. Non a caso, 3 vittorie su 4 ottenute fino a questo momento, sono arrivate in sequenza proprio in concomitanza con il "risveglio" della punta argentina.
FORMAZIONE SAMPDORIA – Delio Rossi, durante la conferenza stampa di ieri, ha così dichiarato: "Dobbiamo migliorare il nostro trend di gioco. Penso che questa squadra possa esprimere meglio sul piano del gioco ma per far ciò occorre tranquillità.  Abbiamo cambiato lo schema di gioco da 15 giorni e bisogna metabolizzarlo. Ho grande fiducia in questa squadra e sono convinto che ce la possiamo giocare". Il tecnico romagnolo, contro i nerazzurri, dovrebbe dare continuità al modulo che ha permesso alla squadra di ottenere la prima vittoria stagionale contro il Livorno, ovvero quel 3-4-1-2 che vede, a protezione del portiere Da Costa, una difesa composta da Mustafi, Gastaldello, Costa con De Silvestri e Regini sugli esterni, centrocampo con Palombo (riportato nel suo ruolo originale) favorito su Kristicic per affiancare Obiang.  A fare da collante tra il centrocampo e l'attacco, composto dal duo Gabbiadini-Eder, dovrebbe essere confermata la presenza dell'islandese Bjarnason. 
PANCHINA SAMPDORIA – Dovrebbe finire in panchina Barillà, ovvero il favorito della vigilia a presidiare la fascia sinistra. Insieme a lui, probabile la presenza di Krsticic, il quale sembra aver perso il ballottaggio con Angelo Palombo.
INDISPONIBILI SAMPDORIA – Oltre ai già noti Salamon e Gavazzi, non potrà essere della partita anche Gianluca Sansone, fermato nei giorni scorsi da una lesione al flessore del bicipite destro. Non c'è invece alcun giocatore squalificato nella rosa dei blucerchiati.
CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO > PER CONTINUARE A LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI SAMPDORIA-ATALANTA (NONA GIORNATA, CAMPIONATO 2013-2014)


  PAG. SUCC. >