BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Parma-Milan: le ultime novità (Serie A, nona giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Balotelli (infophoto)  Balotelli (infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI PARMA-MILAN, LE ULTIME NOVITA' (SERIE A 2013-2014, NONA GIORNATA) – Tra le gare della nona giornata di campionato c’è anche Parma-Milan. I padroni di casa, attualmente al tredicesimo posto in classifica a quota nove punti, cercano di riprendersi dalla rimonta subita domenica scorsa dall’Hellas, capace di interrompere una striscia positiva che per gli uomini guidati da Roberto Donadoni andava avanti dalla quarta giornata. I rossoneri sono invece alla ricerca di conferme: dopo un avvio disastroso di stagione, sono arrivate le belle vittorie in campionato contro Sampdoria e Udinese, separate solamente dalla sconfitta contro la Juve, ma soprattutto è arrivato il pareggio contro i marziani del Barcellona. Conquistare oggi tre punti significherebbe scacciare definitivamente un periodo negativo e non veder scappare il gruppo che si contende i posti più ambiti della classifica. Vediamo quindi le probabili formazioni che potrebbero essere schierate oggi, oltre a tutte le novità a pochi minuti dal calcio d’inizio.

FORMAZIONE PARMA – "Come si mette in difficoltà una squadra come il Milan? Dando il 110% delle proprie capacità attuali, ponendo l’asticella delle proprie possibilità sempre in alto e con una gara intensa”. Queste le parole alla vigilia di Mister Donadoni, pronto a mettere i bastoni tra le ruote della formazione rossonera. “Quando parlo di intensità intendo sia quella fisica che quella mentale. Dobbiamo essere determinati dall’inizio alla fine, aggressivi, compatti e giocare con la mentalità che ci ha contraddistinto fin qui che è quella di una squadra che ha dimostrato di potersela giocare con tutti. Dobbiamo però eliminare gli errori e quelle ingenuità che fin qui ci sono costate care. Quando sappiamo che possiamo determinare una partita e dobbiamo spingere sull’acceleratore non possiamo tirarci indietro”. Poi conclude: “Dire se del Milan temo più Kakà o Balotelli, Birsa o Robinho, sarebbe riduttivo. Tutta la rosa è di altissimo livello ed è composta  da tantissimi nazionali, da giocatori che rientrano e che stanno ritrovando condizione e stimoli. Hanno molte alternative e di qualità ma a noi questo deve interessare poco. Dovremo lavorare prima di tutto su noi stessi". Per la sfida di oggi, però, il Parma dovrà rinunciare a un bel po’ di giocatori: alla lista degli assenti, composta da Galloppa, Paletta e Okaka, si è da poco aggiunto anche Pavarini, ancora alle prese con problemi muscolari. Con Marchionni e Gargano titolari, rispettivamente al posto di Valdes e Acquah, Donadoni dovrà decidere se schierare Amauri o Palladino in attacco al fianco di Cassano.

PANCHINA PARMA – Insieme  Valdes e Acquah, in panchina si accomoderà probabilmente anche Palladino a cui verrà preferito Amauri. Donadoni potrà quindi contare su di loro a partita già iniziata, oltre a Bajza, Coric, Mesbah, Benalouane, Mendes, Munari, Obi, Sansone e Rosi.

INDISPONIBILI PARMA – Sempre fuori Galloppa, Paletta e Okaka, che in settimana hanno svolto un programma personalizzato in allenamento. A loro, come detto in precedenza, si è aggiunto di recente anche Pavarini, fermato da un problema muscolare che non si è risolto in tempo per la sfida di oggi.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI E LE ULTIME NOVITA’ DI PARMA-MILAN (SERIE A 2013-2014, NONA GIORNATA)



  PAG. SUCC. >