BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Udinese-Roma: i voti della partita (Serie A, nona giornata)

Pubblicazione:domenica 27 ottobre 2013 - Ultimo aggiornamento:domenica 27 ottobre 2013, 22.06

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DELL'UDINESE

Kelava 6,5: incolpevole sul gol, para due tiri a Boriello. Per il resto è solo uno spettatore non pagante

Hertaux 5: perde qualche pallone di troppo a metà campo. Con una Roma in formato scudetto non ci si può permettere certi errori. Guidolin lo chiama a sederei nel secondo tempo. Fastidiosamente insipido.

Danilo 6: chiama e dirige ogni movimento della difesa come un caporeparto in un cantiere. Lo fa bene, ma solo per 82 minuti. Peccato meritava di più.

Naldo 6: segue gli ordini alla lettera di Danilo e copre bene Boriello, fino alla sostituzione. Con la Roma senza una prima punta fatica a trovare un punto di riferimento.

Gabriel Silva 6,5: il migliore in campo dei suoi. Attento in fase difensiva (solo qualche discesa di Maicon intimorisce), sfiora il gol con un colpo sotto che avrebbe fatto crollare lo stadio. enfant prodige

Pinzi 5,5: il numero di palloni che scippa a de rossi & co. è proporzionale a quelli persi da lui stesso a metà campo. Nel secondo tempo si innervosisce e cerca più volte le gambe degli avversari piuttosto che il pallone. Il macellaio di Udine

Badu 5: giocatore famoso per le sgroppate della serie "palla lunga tanto c'è badu", non si rende protagonista di nessuna azione pericolosa. una partita di timori e paure. Ancora acerbo.

A. Lazzari 6: il principe delle palle da fermo, il sovrano dei calci piazzato crea scompiglio nella difesa romanista inserendo palloni velenosi che destabilizzano le posizioni in area di rigore. Se prendesse in mano la squadra potrebbe diventare un leader

Pereyra 5: il peggiore in campo della squadra friulana. si nasconde dietro l'ombra di Muriel e Di Natale sperando che là davanti combinino qualche cosa. come si fa a lasciarlo in campo per 90 minuti?

Muriel 6,5: gran partita del colombiano che difficilmente lo si può immaginare seduto in panchina in questa squadra. Colpisce un palo dopo 2 minuti, smarca Gabriel Silva con un tocco d'esterno da far veninire la pelle d'oca e crea continuamente superiorità numerica. Se ti punta o ti chiami Benatia oppure è meglio iniziare a dire qualche preghiera.

Di Natale 6: Gioca con il suo compagno di reparto ideale. Partita interpretata bene con velocità, tocchi di prima e a cercare la profondità ogni volta che vede qualcuno nello spazio. Ci aspetta sempre qualcosa in più…

Ranegie s.v., Maicosuel s.v.

All. Guidolin 5,5: il voto corrisponde a quello della sua squadra. Avrebbe dovuto inserire uno tra Ranegie e Maicosuel dopo l'espulsione di Maicosuel. Se vivi sempre sulla difensiva, prima o poi vieni punito (Ballerini Francesco)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >