BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Montepaschi Siena-Granarolo Virtus Bologna (risultato finale 89-65)/ Streaming video e diretta tv (basket Lega A, terza giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Daniel Hackett, secondo anno a Siena (Infophoto)  Daniel Hackett, secondo anno a Siena (Infophoto)

MONTEPASCHI SIENA-GRANAROLO BOLOGNA: STREAMING VIDEO E IN DIRETTA TV COME SEGUIRE LA PARTITA (BASKET LEGA A, TERZA GIORNATA) - Montepaschi Siena – Granarolo Bologna è il posticipo di questa terza giornata di campionato di Lega A di basket, in programma lunedì sera alle 20.30. I tifosi più social potranno commentare la partita sulle pagine Facebook ufficiali della Montepaschi Siena e della Granarolo Bologna. O twittando l'hashtag #serieABeko, che rimanda all'account ufficiale della Lega (@LegaBasketA) e sui profili Twitter delle due squadre: @MensSanaBasket e @Virtusbo. La partita Montepaschi Siena - Granarolo Bologna sarà visibile dalle ore 20.30 in diretta su èTv e in radiocronaca su Radio Bologna Uno. Dopo la sconfitta in Eurolega all’Audi Dome di Monaco, dove ha ceduto all’esordiente Bayern con il punteggio di 89-79, la Mens Sana tenta di portare a quattro i suoi punti in classifica e rifarsi anche della 67-59 rimediato in casa della Grissin Bon Reggio Emilia nella seconda giornata di campionato. Una squadra che proverà in ogni modo a confermarsi sul tetto d'Italia, pur sapendo che dopo sette anni di grandi trionfi anche la fame più inarrestabile può venir meno e che certamente la rifondazione può portare qualche scossa di assestamento come del resto era stato la scorsa stagione. La Granarolo arriverà invece al PalaEstra in cima alla classifica a punteggio pieno, grazie alla vittoria all’esordio contro Banco di Sardegna Sassari e a quella esterna di settimana scorsa contro Cremona con il punteggio di 87 a 82 dopo un tempo supplementare. Dovesse vincere, si troverebbe in testa da sola e manderebbe già un segnale forte al campionato. Una squadra che intriga per come è stata costruita, grazie al sapiente lavoro di Bruno Arrigoni; tanti giovani che possono far fare il salto di qualità a una società storica che da troppo tempo ormai cerca di tornare ai livelli che le competono, in Italia innanzitutto e poi anche in Europa. “Come affrontiamo la seconda trasferta consecutiva di questo inizio di stagione? Andiamo a Siena contando di aver fatto tesoro di quello che è successo nel primo quarto di gara contro la Vanoli. Una situazione che abbiamo analizzato, e che mi auguro sia stata recepita”, ha detto coach Luca Bechi, pronto ad affrontare l’insidiosa trasferta in programma domani. “Andiamo a giocare in casa di una squadra di grandissimo livello, e i loro ultimi risultati negativi non ci devono fuorviare. Anche se sono un gruppo nuovo, in fase di assemblaggio, come del resto è il nostro”



© Riproduzione Riservata.