BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Val di Fassa-Vipiteno/ In streaming video e diretta tv, come seguire la partita (Elite.A hockey ghiaccio)

Questa sera alle ore 20.30 la quarta giornata del campionato di hockey ghiaccio propone la partita Val di Fassa-Vipiteno: ecco come seguirla in diretta tv e streaming video con la Rai

InfophotoInfophoto

Questa sera alle ore 20.30 torna di scena l'hockey ghiaccio, con la quarta giornata del campionato Elite.A 2013-2014: tra le partite in programma segnaliamo in particolare Val di Fassa-Vipiteno, che verrà trasmessa in diretta tv su Rai Sport 2 (canale 58), ma anche in streaming video sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv), per tutti coloro che non potessero mettersi davanti a un televisore all'ora della partita. Quello che è iniziato lo scorso 21 settembre è un campionato particolare, che segna una svolta per l'hockey italiano. Il primo cambiamento è immediatamente evidente e riguarda la denominazione: non più serie A ma Elite.A, appunto. Purtroppo le squadre partecipanti si sono ridotte da dieci a otto: ha fatto molto rumore il passaggio del Bolzano al campionato austriaco, mentre Alleghe ha dovuto rinunciare all'iscrizione per problemi economici. Con meno squadre ai nastri di partenza, è cambiata anche la formula: la stagione regolare è suddivisa in tre gironi con turni di andata e ritorno, per un totale di 42 giornate. Abolita la seconda fase, al termine della stagione regolare si passerà direttamente ai playoff, con le serie al meglio delle sette gare. Questa sera il palaghiaccio 'Gianmario Scola' di Alba di Canazei ospiterà il secondo impegno casalingo della squadra fassana, che finora è ancora ferma al palo: tre sconfitte in altrettante partite, con il k.o. casalingo contro il Cortina (4-6), cui hanno fatto seguito le due infruttuose trasferte sui campi di Asiago (8-4) e Milano (4-3). Urge invertire la tendenza per la squadra trentina (l'unica della provincia, a differenza dell'abbondanza del vicino Alto Adige), e l'impegno casalingo contro la neopromossa potrebbe essere l'ideale per farlo, anche se bisogna dire che i Broncos hanno iniziato piuttosto bene: pesantemente sconfitti dal fortissimo Val Pusteria all'esordio (1-5), si sono poi riscattati perdendo a Cortina solo ai supplementari (3-2) e battendo sabato scorso i campioni d'Italia in carica dell'Asiago (4-3). Ci sarà il riscatto per i padroni di casa o un'altra conferma per gli ospiti? Si dovrà scendere sul ghiaccio per scoprirlo...

© Riproduzione Riservata.