BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Fiorentina-Napoli (1-2), i voti della partita (serie A decima giornata)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Reina, 7: sempre più protagonista di questo campionato. La parata su Rossi è tanto bella quanto importante. Spettacolare.

Maggio, 5.5: benissimo, soprattutto nel secondo tempo, in fase difensiva, dove si fa apprezzare per due diagonali coi fiocchi. Peccato per l'ingenuità che poteva costare cara al Napoli.

Albiol, 6.5: sempre più roccia difensiva, non vacilla nemmeno di fronte ad uno degli attacchi più pericolosi della serie A.

Fernandez, 6: conferma quanto di buono fatto vedere nelle scorse uscite.

Mesto, 6: senza infamia e senza lode, partita diligente e ordinata.

Behrami, 5: soffoca nel palleggio viola. Non ne viene fuori neanche col suo agonismo, e si becca solo un bel giallo.

Inler, 5.5: non raccorda bene fase difensiva a fase offeniva. E' la cerniera che stasera manca agli azzurri.

Mertens, 6.5: buona partita, con un gol pregevole. Ma rispetto alle ultime due uscite, scompare per lunghi tratti.

Callejon, 6.5: un gol bellissimo nel primo tempo, e corsa da terzino nel secondo. Umile.

Pandev, 5: assente per 90 minuti.

Higuain, 7: non fa gol, ma regala due super assist decisivi. Completo.

Hamsik, s.v.

Insigne, 6.5: chiude bene gli spazi a Cuadrado nell'assalto finale viola. Preziosissimo.

Armero, 6: risistema la difesa del Napoli per reggere agli ultimi sforzi avversari.

All.: Benitez, 7: la squadra mostra un volto finora rimasto in chiaroscuro: quello della formazione cinica e solida in modo spietato, che passa su un campo di una diretta avversaria pur subendo. Tutto merito del trappolone difensivo di Rafa, che ci fa cascare Rossi e Cuadrado, disinnescati seppur a fatica, e che cade solo su rigore. Da rivedere la fase offensiva, anche se è un discorso più teorico-estetico, visto che due babbà a Firenze li lascia.

(Giovanni Gazzoli)

© Riproduzione Riservata.