BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Genoa-Parma, i voti della partita (serie A decima giornata, primo tempo)

Pubblicazione:mercoledì 30 ottobre 2013 - Ultimo aggiornamento:giovedì 31 ottobre 2013, 0.55

Gian Piero Gasperini (Infophoto) Gian Piero Gasperini (Infophoto)

PAGELLE PARMA

Mirante 6: Non arrivano tanti tiri dalle sue parti, buona respinta su Antonelli, incolpevole sul gol.

Cassani 5: Il terzino destro è insufficiente, mai pericoloso davanti e troppo disattento in difesa, spesso si lascia passare da Antonelli.

Felipe 5,5: Il centrale inizialmente ha vita facile lì dietro, ma ha le sue colpe sul gol di Gilardino.

Benalouane 4,5: Sembra non capire le direttive del compagno di reparto Felipe, fa fatica a reggere le iniziative di Biondini e Fetfatzidis.

Rosi 5: Preferito a Biabiany per attaccare sulla destra, lo fa rimpiangere. Non riesce mai a essere davvero pericoloso trovandosi davanti il colosso Manfredini. (Biabiany s.v.)

Gargano 5,5: Prova a fare la diga a centrocampo e per un po’ ci riesce, ma quando ha la palla tra i piedi non sa che farsene.

Valdes 5: Tutte le azioni partono dai suoi piedi, lui però non va oltre il passaggio in orizzontale, quando prova a verticalizzare è troppo impreciso. (Amauri s.v.)

Parolo 5,5: tre gol nelle ultime cinque partite. Oggi però il ragazzo prodigio non trova il gol sbagliando nel tu-per-tu con Perin. Il resto della partita è tanto cuore ma poca qualità.

Mesbah 6,5: Probabilmente il migliore dei suoi, la fascia sinistra è cosa sua. Riesce sempre a essere pericoloso con movimenti e cross. Gli viene annullato anche il gol del pareggio che avrebbe premiato una già ottima prestazione.

Cassano 6: Il talento di Bari Vecchia vuole trascinare la propria squadra alla vittoria e nel primo tempo illumina il Marassi con la sua tecnica. Bello il passaggio che manda in porta Parolo; trova il gol che gli viene annullato giustamente e poi sbatte contro il muro difensivo rossoblu senza riuscire ad impensierirlo.

Palladino 5: Preferito ad Amauri che ancora non ha trovato il suo primo gol stagionale. Si vede solo nel primo tempo con il mancino che si spegne di poco a lato alle spalle di Perin, poi viene periodicamente sovrastato dai difensori genoani. (N. Sansone s.v.)

(Federico Montanaro)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.