BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Inter-Roma, Palacio-Totti: è sfida fra campioni. Le ultime novità (Serie A, settima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)  Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI INTER ROMA: I PROTAGONISTI ATTESI – Scontro al vertice tra la Roma (a punteggio pieno) di Garcia e l’inseguitrice Inter (a -4 dai capitolini). Due gli uomini simbolo delle due squadre e di un big match che promette bel calcio e tante emozioni. INTER: IL PROTAGONISTA E’… RODRIGO PALACIO - Sarà forse scontato, ma Palacio è l’uomo che fa la differenza là davanti per Mister Mazzarri. In attesa di recuperare pienamente Milito, i gol dell’argentino, oltre alla sua diligenza ed umiltà tattica, hanno oliato per bene il sistema offensivo, permettendo un equilibramento delle posizioni in campo, tallone d’achille dell’Inter versione Stramaccioni. ROMA: IL PROTAGONISTA E'… FRANCESCO TOTTI – Avrà anche compiuto 37 anni una settimana fa, ma gli anni non sembrano pesare troppo sulla classe del capitano romanista. In una squadra che dopo tanti (troppi) anni confusionari, ricci di delusioni, il numero 10 giallorosso gioca sublimamente, sfornando assist, e si diverte non poco grazie al gioco frizzante di mister Garcia. LA SFIDA – Non si tratterà certamente di una partita decisiva, ma sarà certamente un test importante per entrambe le squadre, che potranno così verificare quanto valgono e quanto realiste sono le possibilità di puntare allo scudetto, Juve e Napoli permettendo. San Siro va verso il tutto esaurito.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-ROMA, I BALLOTTAGGI – A poche ore dal fischio d’inizio della partita sembra che le formazioni schierate dai due allenatori siano per la maggior parte state decise. Mazzarri riproporrà lo stesso blocco ad eccezione di Pereira e Rolando, che andranno a sostituire gli infortunati Campagnaro e Jonathan, e un solo dubbio attanaglia il tecnico toscano. Riguarda sempre il centrocampo e più in particolare Kovacic e Taider: dalle ultime indiscrezioni sembrerebbe che l’algerino sia in vantaggio sul croato, dato che dà ancora più garanzie a Mazzarri, specie per una partita così importante. Anche in casa Roma c’è un ballottaggio ma riguarda la zona offensiva. Nel tridente compariranno sicuramente Totti e Florenzi ma l’incertezza riguarda la scelta tra Gervinho e Ljajic. D’altronde questo sembra essere il leitmotiv che ha accompagnato le vigilie delle partite della Roma di queste ultime giornate e che ha visto sempre partire dai primi minuti l’ivoriano. Come già visto nelle gare recenti Ljajic potrebbe subentrare a gara in corsa proprio al posto dell’ivoriano, che dovrebbe essere ancora una volta titolare secondo uno schema che sta dando soddisfazioni a Rudi Garcia.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-ROMA, LA PARTITA DEGLI ASSENTI – Gli assenti non sono tantissimi per questo big-match, ma molto spesso sono nomi di spicco. Dato che stiamo parlando di Inter-Roma, è doveroso iniziare da Maicon: sarebbe stato il grande ex, uno degli eroi del Triplete che torna a San Siro davanti al suo vecchio pubblico, rigenerato dalla Roma in questo inizio di stagione. Un infortunio invece lo priverà di questa grande emozione, e priverà la partita di un grande campione. Forse è la maledizione degli ex, visto che in casa romanista è out pure Mattia Destro mentre l'Inter non potrà contare su Cristian Chivu, anche se in questi due casi si tratta di lungodegenti le cui indisponibilità erano note da tempo, come d'altronde nel caso di Javier Zanetti, che ormai vede relativamente vicino (fra un mese?) il rientro dopo l'infortunio dello scorso aprile. Le uniche vere sorprese degli ultimi giorni arrivano dal fronte nerazzurro, dove Mazzarri è costretto a rinunciare a Campagnaro e Jonathan, due assenze pesanti visto l'ottimo contributo dato sia dall'argentino sia dal brasiliano in questa prima fase del campionato. Curiosità: Jonathan era stato frettolosamente definito "erede" di Maicon, etichetta che gli aveva fatto male: oggi mancheranno sia l'originale sia la "copia". Al posto di Jonathan occasione di riscatto per Alvaro Pereira, mentre desta maggiore preoccupazioni per i tifosi nerazzurri la sostituzione dell'ex Napoli con Rolando, chiamato ad una prova di spessore contro lo scatenato attacco della Roma.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-ROMA (SERIE A, SETTIMA GIORNATA 2013-2014), LE ULTIME NOVITÀ – Il sabato della settima giornata di Serie A 2013-2014 si concluderà con i fuochi d’artificio. Alle ore 20.45 di questa sera, allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro, spazio al big match fra i padroni di casa dell’Inter e la splendida Roma di inizio stagione guidata da Rudi Garcia. Un cammino eccezionale quello tenuto sin qui dai giallorossi, capaci di vincere sei partite su sei, ottenendo di conseguenza 18 punti, ma soprattutto di convincere sia in fase offensiva quanto in quella difensiva. Una squadra davvero trasformata rispetto a quella degli scorsi anni, che punta a fare bottino pieno e a tornare nella capitale con tre punti in tasca. L’Inter proverà comunque a difendere il territorio meneghino, forte dei suoi 14 punti conquistati in queste prime 6 giornate e reduce dal pareggio amaro contro il Cagliari al Nereo Rocco, arrivato nei minuti finali del match. Ecco dunque le probabili formazioni per questa partitissima, che sarà arbitrata dal signor Tagliavento di Terni.

FORMAZIONE INTER – Walter Mazzarri, tecnico dei nerazzurri, ha parlato così nella conferenza stampa pre-match di ieri: «Pererira e Rolando? Domani possono giocare. - ha affermato il tecnico di San Vincenzo - Guardo anche le contrapposizioni. Potrei anche valutare un'altra situazione, ma ci sto pensando non lo so. Samuel? No, soltanto se Juan Jesus sta male giocherà Samuel. Guarin? Deve avere più continuità di rendimento, non deve staccare la spina. Ha doti importanti e ci sta lavorando molto. E' importante fare autocritica, sono contento. La retroguardia? Ho visto bene tutti i difensori, peccato per Campagnaro. Rubare qualcuno alla Roma? Non mi interessa, io guardo i miei calciatori che sono per me i migliori del mondo. La mentalità vincente si vede da qui, li proteggo, li curo e provo a farli crescere. Queste partite sono così, sono belle, può succedere di tutto». Qualche cambio in casa Inter per il big match di San Siro. Out Jonathan per infortunio, Pereira agirà sulla sinistra con Nagatomo che trasloca a destra. Niente da fare anche per Campagnaro che verrà sostituito da Rolando, chiamato ad una prova convincente. A centrocampo, ballottaggio fra le due stelline Taider e Kovacic con il primo in leggero vantaggio. Davanti, spazio al solito Icardi spalleggiato da Alvarez e Palacio: trio di argentini doc. 

INDISPONIBILI INTER – Lunga lista di indisponibili per i nerazzurri, che è composta dai lungodegenti Chivu, Zanetti e Carrizo, ai quali si aggiungono appunto Jonathan e Campagnaro. 

PANCHINA INTER – Questa sarà la panchina dell’Inter per la partita di questa sera: Castellazzi, Andreolli, Samuel, Wallace, Kovacic, Kuzmanovic, Mudingayi, Belfodil, Icardi, Milito. Spiccano naturalmente il giovane croato a centrocampo e le tante opzioni in attacco, il particolare il Principe e l'altro argentino Icardi, fresco della prima convocazione in Nazionale.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-ROMA (SERIE A, SETTIMA GIORNATA 2013-2014)



  PAG. SUCC. >